Volkswagen Phaeton 2017: obiettivo comodità

Volkswagen Phaeton 2017: obiettivo comodità

Anche con guida semi autonoma

Volkswagen Phaeton 2017 - Nel segmento delle berline di lusso la Phaeton si era fatta dimenticare: l'ammiraglia VW è pronta a tornare alla ribalta per dare filo da torcere alla concorrenza
Volkswagen Phaeton 2017: obiettivo comodità

La Volkswagen Phaeton sta per tornare. Non è più una novità, lo sanno tutti (o quasi) ormai. Per gli amanti del segmento luxury ci sono buone notizie: nuove indiscrezioni iniziano ad emergere su quella che sarà la prossima generazione delle anti A8, Classe S e Serie 7.

Stando a quanto riportano i nostri colleghi tedeschi di Auto Motor und Sport, la nuova Volkswagen Phaeton verrà presentata verso la fine del 2016 o inizio 2017 e sarà “l’auto più comoda nel suo segmento.” Sembra che VAG stia prendendo molto sul serio l’argomento comfort visto che la Phaeton dovrà cercare di essere più confortevole rispetto ad una certa Mercedes Classe S, una cosa non da poco come molti potranno immaginare.

Al momento sappiamo ancora ben poco sulla futura VW Phaeton, ma sempre secondo la testata sopra citata, la berlina di lusso di Volkswagen dovrebbe presentare sospensioni ad aria che faranno uso di una telecamera e di sensori in grado di rilevare le imperfezioni del manto stradale e aggiustare la sospensione in modo da garantire una guida dolce e pulita.

Inoltre, la nuova Phaeton dovrebbe essere disponibile anche con un sistema di guida semi autonoma che consentirà al modello di guidare da solo ad una velocità massima di 60 km/h in ambito urbano. Ultimo ma non per importanza, la funzionalità di sorpasso anche se al momento quest’ultima novità non è stata resa ufficiale dal brand.

Leggi altri articoli in Anticipazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati