Chevrolet Bolt, l’elettrica dall’elevata autonomia è in mostra a Detroit [FOTO LIVE]

Può viaggiare per oltre 320 km con una sola carica

La nuova elettrica della Chevrolet ha debuttato nel Salone di Detroit e sarà messa in vendita nel 2017 al prezzo di circa 30.000 dollari

Chevrolet Bolt – Per anni i produttori di automobili non sono riusciti a realizzare una macchina elettrica con le due qualità più richieste dagli automobilisti: un’elevata autonomia e prezzi contenuti. Ora General Motors dice di aver trovato “la formula magica”. La sua Chevrolet Bolt, presentata nel corso del Salone di Detroit, è una vettura che può viaggiare per oltre 320 km con una sola carica ed avere un prezzo al di sotto dei 30.000 dollari. Si partirà, infatti, da 25.000 e sarà ufficialmente messa in vendita nel 2017.

La Chevrolet Bolt potrebbe trasformare radicalmente le prospettive sull’adozione di veicoli elettrici, “il primo successo EV del mercato di massa“, come dichiarato dalla stessa General Motors. “Una gamma EV capace di percorrere autonomamente 320 km con un prezzo di listino di circa 30.000 dollari sotto forma di crossover. Una combinazione a dir poco innovativa”, ha dichiarato John Krafcik, ex amministratore delegato di Hyundai Motor America. La nuova Chevrolet a emissioni zero, derivata dal know-how maturato con Volt e Spark, offre diverse modalità di guida, adatte sia per la città sia per i viaggi fuori porta.

La Bolt supporta, inoltre, la ricarica rapida DC e per massimizzare l’autonomia sono stati utilizzati materiali leggeri, incluso l’alluminio, il magnesio e la fibra di carbonio, mentre il portellone posteriore, dotato di un ampio lunotto, è stato realizzato in materiali nanocompositi. La Chevrolet Bolt ha adottato anche diverse soluzioni per migliorare l’aerodinamica come le prese d’aria collocate sul parafango posteriore. L’abitacolo può ospitare comodamente quattro passeggeri, con i sedili montati su basi in alluminio esposte alla vista, in modo da ricreare un effetto di “galleggiamento”. La console centrale monta un touch screen da 10 pollici, il cui il sistema, compatibile con l’app dedicata Bolt EV Connect, è stato pensato per poter gestire il valet parking autonomo, il ride sharing e l’apertura delle portiere attraverso dispositivi mobile.

Leggi altri articoli in Anticipazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati