Mercedes G63 AMG 4×4, il “Green Monster” si muove sulla neve [FOTO SPIA]

Attesa entro la fine dell'anno

Mercedes G63 AMG 4×4 - La Mercedes G63 AMG 4x4 è stata avvistata sulla neve durante alcuni test che avvicinano il fuoristrada estremo della Stella al momento del lancio che dovrebbe avvenire entro il 2015. Spinto probabilmente dal V8 biturbo da 5.5 litri da 554 CV, potrebbe costare poco meno di 400.000 €.

Il “mostro verde”, così come viene chiamata la Mercedes G63 AMG 4×4, versione più “convenzionale” della 6×6, è stato catturato in un nuovo set di foto spia durante dei test sulle strade innevate. Già qualche mese fa da parte dei vertici della Casa della Stella c’era stata la conferma dell’imminente arrivo della G63 AMG 4×4 che con tutta probabilità verrà lanciato entro la fine dell’anno. L’aggressivo e nuovo audace veicolo si rivolge a una nicchia limitata sensibile alle estreme capacità da off-road promesse dalla vettura per affrontare la guida fuoristrada.

Rispetto a un SUV “standard” di Mercedes la G63 AMG 4×4 si proporrà con una serie di caratteristiche che in ogni caso dovranno giustificare la differenza di prezzo. Tra le peculiarità del modello ci sono la maggiore altezza da terra, le ruote più grandi e altre modifiche strutturali simili.

A spingere la Mercedes G63 AMG 4×4 quasi certamente ci sarà lo stesso motore programmato per equipaggiare la versione 6×6, ovvero il V8 biturbo da 5.5 litri che sviluppa 554 CV e 758 Nm di coppia massima, abbinato al cambio automatico 7G-Tronic a 7 marce e la trazione integrale. Dal momento che il fratello maggiore 6×6 ha un produzione limitata a 20-30 unità all’anno è presumibile che lo stesso trattamento possa essere applicato alla 4×4. Per quanto riguarda il prezzo, considerando che la G63 AMG 6×6 costa in Germania 456.900 €, è lecito attendersi che la Mercedes G63 AMG 4×4 possa debuttare sul mercato a partire con un costo inferiore ai 400.000 €.

Leggi altri articoli in Anticipazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati