Mercedes GLE 63 Coupé AMG, debutto mondiale al Salone di Detroit 2015 [FOTO LIVE]

Entrambi i motori saranno dei V8

A Detroit è stata presentata una coupé a quattro porte che incontra i più alti standard in termini di prestazioni, design e comfort di un SUV. Parliamo della Mercedes GLE 63 Coupé AMG

Mercedes GLE 63 Coupé AMG – Con la nuova GLE 63 Coupé la Mercedes ha mostrato a tutto il mondo la sua “vena altamente dinamica”, un aspetto che potrebbe e dovrebbe accompagnarla per tutto l’anno. Al Salone di Detroit ci siamo trovati di fronte ad un’altra emozionante interpretazione di una coupé a quattro porte che incontra i più alti standard in termini di prestazioni, design e comfort di un SUV.

Davanti alla Mercedes GLE 63 Coupé AMG c’è da rimanere sbalorditi, dato che si tratta di un modello che si candida a scalare velocemente la vetta nella categoria dei crossover più performanti sul mercato, assieme alla concorrente BMW X6 in versione M. Guardandola si direbbe identica ai suoi fratelli più potenti e, rispetto alla versione standard, che dovrebbe arrivare sul mercato la prossima estate, sono stati fatti degli aggiornamenti molto importanti, come i cerchi da 22 pollici, le nuove pinze dei freni, i sedili sportivi in nappa traforata, il volante racing a tre razze, i paddle al volante in alluminio, la strumentazione con dettagli in fibra di carbonio e, marchio di fabbrica AMG, l’ala sportiva sulla griglia anteriore.

La variante entry-level monta un motore V8 twin-turbo da 5,5 litri che sviluppa 557 CV e 700 Nm di coppia, capaci di far accelerare questo crossover da 0-100 km/h in 4,3 secondi e di raggiungere una velocità massima di 250 km/h. Facendo un confronto la Mercedes GLE 63 AMG Coupé S utilizza lo stesso motore, ma produce 585 CV e 760 Nm di coppia. Grazie alla maggiore grinta il modello passa da 0 a 100 km/h in 4,2 secondi ed è in grado di raggiungere, anche qui, la velocità massima di 250 km/h. Per riuscire a gestirne la potenza i propulsori sono stati abbinati alla trazione integrale permanente 4Matic ed è stato scelto il cambio AMG Speedshift Plus 7G-Tronic; inoltre, troviamo uno sterzo sportivo derivato dall’esperienza Mercedes nel mondo delle corse e freni con dischi da 390 x 36 millimetri all’anteriore e 345 x 26 al posteriore.

Scopri le Offerte



    Trova l'auto giusta per te
    Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni relative ai servizi che mi interessano ai sensi dell’Informativa Privacy
    Leggi altri articoli in Notizie

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Articoli correlati