WP_Post Object ( [ID] => 114865 [post_author] => 17 [post_date] => 2015-01-17 12:24:29 [post_date_gmt] => 2015-01-17 11:24:29 [post_content] => Il direttore del design di Casa Jaguar ha svelato qualche nuova informazione in merito alla futura F-Pace. In particolare? Parla del motivo per il quale in Coventry abbiano scelto questo appellativo per quello che sarà il primo crossover mai prodotto dal brand con il Giaguaro. In un’intervista rilasciata ai nostri colleghi britannici di Auto Express, il direttore del design, Ian Callum, ha spiegato che la lista iniziale dei nomi includeva su per giù otto proposte e X-Type era una di queste. Il responsabile Jaguar era particolarmente interessato a quest’ultima proposta, ma i responsabili del gruppo Jaguar Land Rover non era del tutto dello stesso parere per via del suo legame con la berlina andata in pensione nel 2009. Di conseguenza JLR ha optato per qualcos’altro. Ian Callum ha dichiarato che XQ era un altro appellativo in considerazione, ma è stato poi scartato perché considerato troppo simile al brand Q di Audi per i suoi crossover e anche per via del legame con il programma di personalizzazione Q di Aston Martin. Infine il nome QX di Infiniti (che si riferisce ai crossover e SUV) suonava troppo simile, per cui anche questa ipotesi è stata allontanata per evitare qualsiasi tipo di confusione. Restringendosi la lista delle canditate, è stata scelta F-Paceperché penso che abbia un carattere e una personalità a sé e dopo un po’ di tempo la gente si abituerà”, secondo Callum. Inoltre quest’ultimo ha anche fatto sapere di non essere stato entusiasta all’idea di un SUV inizialmente, ma è stato “poi convinto a farlo” e ora ha ben accolto questa idea, tanto che sarebbe già pronto a concepirne un secondo. [post_title] => Jaguar F-Pace, spiegata la scelta del nome [post_excerpt] => [post_status] => publish [comment_status] => open [ping_status] => closed [post_password] => [post_name] => jaguar-f-pace-spiegata-la-scelta-del-nome [to_ping] => [pinged] => [post_modified] => 2015-01-17 11:31:15 [post_modified_gmt] => 2015-01-17 10:31:15 [post_content_filtered] => [post_parent] => 0 [guid] => http://www.motorionline.com/?p=114865 [menu_order] => 0 [post_type] => post [post_mime_type] => [comment_count] => 0 [filter] => raw [post_category] => 0 )

Jaguar F-Pace, spiegata la scelta del nome

Nella lista erano presenti anche nomi come X-Type e XQ

Jaguar F-Pace - Il futuro SUV del Giaguaro è di nuovo sotto la luce dei riflettori: quello che viene chiamato F-Pace avrà "una personalità e un carattere a sé"
Jaguar F-Pace, spiegata la scelta del nome

Il direttore del design di Casa Jaguar ha svelato qualche nuova informazione in merito alla futura F-Pace. In particolare? Parla del motivo per il quale in Coventry abbiano scelto questo appellativo per quello che sarà il primo crossover mai prodotto dal brand con il Giaguaro.

In un’intervista rilasciata ai nostri colleghi britannici di Auto Express, il direttore del design, Ian Callum, ha spiegato che la lista iniziale dei nomi includeva su per giù otto proposte e X-Type era una di queste. Il responsabile Jaguar era particolarmente interessato a quest’ultima proposta, ma i responsabili del gruppo Jaguar Land Rover non era del tutto dello stesso parere per via del suo legame con la berlina andata in pensione nel 2009. Di conseguenza JLR ha optato per qualcos’altro.

Ian Callum ha dichiarato che XQ era un altro appellativo in considerazione, ma è stato poi scartato perché considerato troppo simile al brand Q di Audi per i suoi crossover e anche per via del legame con il programma di personalizzazione Q di Aston Martin. Infine il nome QX di Infiniti (che si riferisce ai crossover e SUV) suonava troppo simile, per cui anche questa ipotesi è stata allontanata per evitare qualsiasi tipo di confusione.

Restringendosi la lista delle canditate, è stata scelta F-Paceperché penso che abbia un carattere e una personalità a sé e dopo un po’ di tempo la gente si abituerà”, secondo Callum. Inoltre quest’ultimo ha anche fatto sapere di non essere stato entusiasta all’idea di un SUV inizialmente, ma è stato “poi convinto a farlo” e ora ha ben accolto questa idea, tanto che sarebbe già pronto a concepirne un secondo.

Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in Anticipazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati