Borgward, ritorno del costruttore tedesco al Salone di Ginevra

Borgward, ritorno del costruttore tedesco al Salone di Ginevra

In anteprima il mese prossimo

Borgward - Dopo una assenza di ben 50 anni, lo storico costruttore di automobili teutonico è pronto a fare il suo come back alla fiera automobilistica elvetica
Borgward, ritorno del costruttore tedesco al Salone di Ginevra

Borgward sta per tornare. Il marchio, che si descrive come uno dei brand più innovativi nella storia, intenzione di denunciare i suoi piani futuri al salone di Ginevra il prossimo 3 marzo. Al momento non è chiaro quali saranno i piani della casa, ma attraverso un video il marchio ripercorre la sua storia il teaser propone la sagoma di un coupé.

Borgward fu fondato nel 1919, ma fallì nel 1961 e da allora non è più comparso sulla scena automobilistica. Tra i modelli più famosi nella storia del marchio, ricordiamo la Isabessal TS del 1955, la P100 del 1959 e la Hansa del 1949.

Il ritorno alle antiche giochi sarà diretto da Christian Borgward, il nipote del fondatore del marchio, Carl F W Borgward. “Far rivivere Borgward è un sogno da bambino diventato realtà per me”, ha spiegato Christian. E’ dallo scorso decennio che Borgward lavora sul come back del marchio insieme al suo partner Karlheinz Knoss.

Avevamo iniziato a dare forma il Progettare il futuro di Borgward quasi 10 anni fa e E adesso siamo pronti per accedere al prossimo livello. Integrando il valore e le tecnologie di punta che Borgward ha da offrire, insieme alla nostra ambizione, ci porta al successo. Credo che adesso siamo finalmente pronti per scrivere un nuovo capitolo nella storia di Borgward”, ha concluso Knoss. “Ginevra è un passo molto importante per il nostro futuro e non vediamo l’ora di essere lì.”

Leggi altri articoli in Assicurazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati