Ford Focus MY 2015: un controllo di stabilità a prova di… frittata [VIDEO]

Ford Focus MY 2015: un controllo di stabilità a prova di… frittata [VIDEO]

Curiosissimo video per illustrare le doti della nuova

Ford ha fornito nuove informazioni sul suo sistema sul controllo della stabilità di nuova generazione, compreso nella nuova Ford Focus 2015
Ford Focus MY 2015: un controllo di stabilità a prova di… frittata [VIDEO]

Ford Focus – Nel caso di questo particolare video, è sconsigliato replicare l’esperimento per capire che fine abbiano fatto le uova usate. Non è importante l’oggetto in sé o la abilità della protagonista, che ha cercato di evitare una “bella frittata” sul proprio sedile o in faccia al suo lesto amico di viaggio. Ciò che conta è il risultato ottenuto, in un settore importante della viabilità quotidiana. Vi basta pensare che, col passare delle generazioni, Ford è riuscita a superare anche una cosiddetta “prova dell’alce” interna all’abitacolo grazie al suo sofisticato sistema di controllo della stabilità. Per intenderci: nell’ultima prova con la nuova Ford Focus MY 2015, l’uovo è rimasto sul cucchiaio.

L’obiettivo era cercare di offrire non solo maggior sicurezza, nel caso di situazioni di emergenza al limite, ma supportare gli automobilisti e rendere ancora più confortevole la maneggevolezza del mezzo in quelle “manovre di guida particolarmente dinamiche”. Così le ha sottolineate la stessa Ford. Attraverso un filmato dimostrativo sulla nuova generazione di Focus, che si concentra sul sistema del controllo di stabilità di nuova generazione, si possono apprezzare in passi in avanti fatti dall’Ovale Blu in questo settore così sensibile per sicurezza e il comfort dei passeggeri. Strutturato in modo che possa anticipare di 100 o 200 millisecondi le reazioni di guida al volante, il programma analizza la velocità, la posizione delle ruote, il raggio di curva e altre variabili per assistere alla manovra. In caso di violenta sbandata, il sistema interviene sui singoli freni di ogni ruota, consentendo così all’automobilista di mantenere più facilmente il controllo del mezzo e continuare il proprio percorso.

Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in Accessori

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati