Mercedes E 63 AMG, solo la trazione integrale in futuro?

Mercedes E 63 AMG, solo la trazione integrale in futuro?

Motore V8 4.0 litri biturbo

Mercedes E 63 AMG - Via la trazione posteriore e otto cilindri della AMG GT sotto il cofano: questo potrebbe essere il destino della futura berlina premium top di gamma della Stella
Mercedes E 63 AMG, solo la trazione integrale in futuro?

La prossima generazione di Mercedes E 63 AMG dovrebbe essere disponibile solo ed esclusivamente in configurazione con trazione integrale 4MATIC. Per lo meno è quello che anticipano i nostri colleghi australiani di Motoring.

Ma rispetto ai soliti rumors, si tratterebbe di molto di più di semplici voci di corridoio visto che a parlare alla testata è stato un certo Tobias Moers, boss di AMG, il quale ha fatto intendere che la prossima E 63 AMG potrebbe essere venduta con la sola trazione 4MATIC ed essere mossa dal nuovo motore V8 4.0 litri biturbo ripreso dalle AMG GT e C 63 AMG di ultima generazione. Al momento non si parla di potenza in Casa Affalterbach, anche se Moers ha dichiarato che il motore ha “un grande potenziale per più cavalli e più coppia.”

A titolo informativo, lo stesso motore eroga 476 CV e 650 N m di coppia nella C 63 AMG e 510 CV e 700 N m nella C 63 S, per cui la nuova E 63 AMG potrebbe vedere schizzare questi dati. Lo stesso propulsore verrà proposto anche sotto il cofano della futura CLS 63 AMG.

Perché AMG vorrebbe eliminare la trazione posteriore sulla prossima E 63? I modelli a trazione integrale stanno diventando sempre più gettonati, specialmente in Germania dove il 95% dei clienti di E 63 hanno optato per il modello 4MATIC. Inoltre, questa trazione renderebbe la AMG più veloce in pista rispetto a quella posteriore.

Se pensiamo che la prossima generazione di Classe E verrà commercializzata nel corso del 2016, ci sono molte probabilità che il top di gamma AMG possa fare la sua entrata in scena nel 2017.

Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in Anticipazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati