Mercedes G500 4×4², la storia della Classe G continua [VIDEO]

Mercedes G500 4×4², la storia della Classe G continua [VIDEO]

E' quasi certo il suo debutto al Salone di Ginevra

Il nuovo Mercedes G500 4×4² monta un motore V8 capace di erogare 422 CV e 610 Nm di coppia. Il nuovo fuoristrada dovrebbe entrare in produzione entro la fine dell'anno
Mercedes G500 4×4², la storia della Classe G continua [VIDEO]

Mercedes G500 4×4² – Anche se la Mercedes considera la sua G500 4×4² ancora come una show car, in realtà il modello richiede solo il collaudo e l’omologazione per divenire la futura Mercedes G500 4×4² di produzione. Una decisione definitiva non è stata ancora presa ufficialmente, ma è molto probabile che questa vettura verrà realizzata entro la fine dell’anno.

La Mercedes G500 4×4² è il prossimo passo nella ormai lunga storia della Classe G, sulla scena da ben 36 anni, e segue l’incredibile successo della G63 AMG 6×6. Il nuovo fuoristrada monta un nuovo motore V8, lo stesso AMG V8 che troviamo nella nuova AMG GT e C63 AMG. Un motore da 4.0 litri che adotta quello che Mercedes chiama “hot inside-v”, in cui due turbocompressori sono montati all’interno del V8. Questo rende il motore notevolmente più piccolo e più efficiente, dato che ottimizza la risposta del turbocompressore aiutando a ridurre le emissioni di gas di scarico aumentando l’efficienza termica. Il V8 della Mercedes G500 4×4² è capace di erogare 422 CV e 610 Nm di coppia, sufficienti per una velocità massima 210 km/h.

La Mercedes G500 4×4² si presenta con una maggiore altezza da terra, grandi ruote con cerchi da 22 pollici e pneumatici off-road 325/55, oltre ad un corpo vettura leggermente modificato rispetto al modello 6×6 con l’aggiunta di alcuni elementi in fibra di carbonio. Sul fuoristrada ulteriori dettagli verranno svelati nei giorni a venire, quando ormai molto probabilmente debutterà al prossimo Salone di Ginevra, in programma nella città elvetica dal 5 marzo al 15 marzo.

Leggi altri articoli in Anticipazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati