Mercedes G63 AMG by Posaidon: concentrato di potenza [FOTO]

Un SUV con muscoli da supercar

L'intervento del preparatore tedesco Posaidon ha dato una ulteriore scossa al Mercedes G63 AMG e prestazioni da sportiva

Mercedes G63 AMG by Posaidon – Uno scatto da 0 a 100 km/k in poco più di quattro secondi. È il biglietto da visita del Mercedes G63 AMG su cui ha lavorato l’elaboratore tedesco Posaidon.

Il kit sviluppato per questa versione AMG del SUV della Stella offre prestazioni di rilievo, considerando i numeri e la mole del veicolo. Sarebbero, come già citato, solo 4.2 i secondi necessari per scattare da fermo a 100 km/h, in pratica poco più di un secondo più veloce rispetto alla versione G63 AMG, che ne impiega poco più di cinque. La velocità massima invece non sarebbe stata indicata, ma potrebbe essere limitata elettronicamente a 210 km/h. Prestazioni maggiormente riscontrabili su fuoriserie piuttosto che su Sport Utility Vehicle, e che sono legate al certosino lavoro di Posaidon su questa vettura, in particolare sulla componentistica legata al motore.

Il G63 AMG vanta già una base di potenza rilevante, grazie al poderoso motore V8 5.5 litri twin turbo. Il propulsore sviluppa 544 cavalli (400 kW) e 760 Nm di coppia massima, gestibili attraverso una trasmissione a sette rapporti AMG Speedshift Plus 7G-TRONIC. Il preparatore tedesco sarebbe intervenuto proprio su questo cambio, in modo che potesse gestire in questa nuova configurazione una potenza di almeno 830 cavalli (610 kW) e una coppia da 1.350 Nm. Numeri da capogiro. Gli interventi riguarderebbero anche altre aree, come ad esempio il turbocompressore, sostituito per fare spazio a uno più potente, ma i tecnici avrebbero lavorato anche sull’intercooler e sul sistema di aspirazione del motore, sempre a supporto della potenza. Quindi sarebbe stata riprogrammata la centralina e inseriti specifici scarichi di tipo sportivo.

Scopri le Offerte



    Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni relative ai servizi che mi interessano ai sensi dell’Informativa Privacy
    Leggi altri articoli in Anticipazioni

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Articoli correlati