McLaren P1 GTR: a Ginevra un concentrato di potenza da mille cavalli [FOTO LIVE]

Una versione destinata alla pista

Nello stand McLaren, al Salone di Ginevra 2015, è presente un modello di P1 GTR. Vettura da corsa di grande potenza

McLaren P1 GTR – I colori richiamano il suo passato, la sua aerodinamica invece e indirizzata al futuro. La McLaren P1 GTR appare una congiunzione mirabolante di conoscenze ed esperienze, colte dal marchio britannico e fuse con la ricerca costante di nuovi traguardi.

Questa McLaren è costruita per la pista, e non sono solo le forme estreme o la livrea racing a suggerirlo. Sono anche i materiali che la costituiscono, e tutta una serie di dettagli, a parlare di un prodotto unico e speciale. Il risultato, frutto di una ricerca indirizzata alle migliori performance, coniuga un motore tradizionale già molto potente e un’altra unità elettrica di grande efficienza. Il motore è un V8 da 3.8 litri in grado di produrre 800 cavalli (588 kW), mentre quello elettrico abbinato ne sviluppa altri 200 (147 kW) per complessivi 1.000 cavalli (735,5 kW). Questa cifra tonda è già esaltante di suo, ma non è solo la grande potenza a fare la differenza. Le prestazioni sono una somma di fattori, e tra questi emergerebbe anche un incremento di carico alle alte velocità del 10%, corrispondente a 660 kg a 241 km/h.

Rispetto a un modello tradizionale, la P1 GTR è meno pesante di 50 chilogrammi, più bassa di 50 millimetri e più larga di 80 millimetri. É dotata di gomme Pirelli, cerchi in lega da 19 pollici e sistema center-locking. A costituirla diversi materiali tra i quali il policarbonato usato per i finestrini, il titanio per gli scarichi, i pannelli in fibra di carbonio per il vano motore e il tetto. Tutte prospettive della “migliore auto del mondo da guidare su pista”, riprendendo le parole con cui è stata introdotta.

Scopri le Offerte


    Trova l'auto giusta per te
    Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni relative ai servizi che mi interessano ai sensi dell’Informativa Privacy
    Leggi altri articoli in Anticipazioni

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Articoli correlati