Nissan Sway Concept: un esercizio di stile pensando alla futura Micra [FOTO LIVE]

Una compatta dalle forme avveniristiche

La Nissan Sway Concept anticipa le forme future che la il marchio giapponese potrebbe adottare per la prossima Micra

Nissan Sway Concept – Il design di questa Nissan Sway Concept è particolare, armonioso, futuristico e compatto. Lo potremmo ritrovare nella futura Nissan Micra, rivoluzionando i tratti stilistici della gamma.

Il frontale è caratterizzato dalla forma a V degli elementi che definiscono la griglia centrale e che si collegano ai fari dalla forma allungata e lo stile elaborato, probabilmente di tipo LED, con ulteriori fasce luminose che ne marcano la forma e seguono il tratto scolpito del cofano. Fasci di luci, sempre a LED, ritornano sul paraurti sopra le prese d’aria che contribuiscono ulteriormente a caratterizzare il frontale. Particolare anche la forma dei gruppi ottici posteriori molto sottili, che si fondono con i fianchi e seguono il particolare disegno bombato di questa zona. Stesso discorso per i singolari tubi di scarico trapezoidali integrati nel paraurti, valorizzato da un piccolo diffusore centrale. Altre peculiarità sono il tetto panoramico e l’assenza dei montanti centrali, una scelta che consente un’apertura contrapposta delle porte.
L’abitacolo, invece, riprende concetti sviluppati sulla IDX Concept. I sedili sono sviluppati in alluminio e rivestiti in tessuto, rifinito con eleganti cuciture. I toni di arancio, blu e avorio si fondono definendo un ambiente funzionale. Caratteristiche che anticipano quello che potrebbe essere lo stile interno delle future vetture del marchio giapponese.

Colpisce tra i vari aspetti la vernice grigia con effetti bluastri che riveste l’esterno, valorizzata anche da alcuni particolari dipinti d’arancione. Parlando invece delle misure, la Nissan Sway Concept è alta 1.385 millimetri, larga 1.780 millimetri e lunga poco più di quattro metri (4.010 millimetri). Il passo sarebbe di 2.570 millimetri.

Leggi altri articoli in Anticipazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati