Peugeot 208 T16 e Paolo Andreucci: spettacolo ed emozioni forti nella scalata all’Etna [VIDEO]

Adrenalina pura nella salita in vetta al vulcano attivo più alto d'Europa

Peugeot 208 T16 - Tra lava e paesaggi lunari la Peugeot 208 T16 e Paolo Andreucci sono stati protagonisti di una nuova impresa "infernale", affrontando questa volta la pendici dell'Etna, il vulcano attivo più alto d'Europa, per arrivare fino in vetta.
Peugeot 208 T16 e Paolo Andreucci: spettacolo ed emozioni forti nella scalata all’Etna [VIDEO]

Un video tutto da vedere, possibilmente ad alto volume, quello postato qui di seguito e che racconta la nuova e affascinante “impresa impossibile” della Peugeot 208 T16 e del suo fido condottiero Paolo Andreucci alle prese con la scalata in cima all’Etna, il vulcano attivo terrestre più alto d’Europa.

L’accoppiata vincente Andreucci-208 T16, che ha portato in casa Peugeot otto titoli nazionali rally, è protagonista di un filmato spettacolare ad alto tasso adrenalinico. Una salita in cima al vulcano siciliano condotta tra le scure pendici ricoperte dai residui lavici delle eruzioni dell’Etna che condensa intense sensazioni nel video prodotto dalla Casa del Leone.

Emozioni forti per chi guarda così come per chi l’impresa l’ha vissuta in prima persona come Andreucci che ha commentato così la salita verso la vetta dell’Etna a bordo della sua 208 T16: “E’ stata una esperienza adrenalinica anche per me. Mentre salivo verso il cratere mi sembrava di essere su un altro mondo, affascinante e spettrale. A tratti era avvolto da nuvole che mi nascondevano la strada e dovevo guidare quasi alla cieca.. Poi all’improvviso le nubi si aprivano scoprendo su un paesaggio lunare, quasi infernale. E quel fondo stradale così strano … si muoveva sotto le ruote come fosse una cosa viva … che non ti dà mai la sensazione di controllare pienamente la vettura. Un’avventura che di certo ricorderò a lungo”.

Scopri le Offerte



    Trova l'auto giusta per te
    Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni relative ai servizi che mi interessano ai sensi dell’Informativa Privacy
    Leggi altri articoli in Motorsport

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Articoli correlati