Vodafone e Cobra: la tecnologia automotive è anche “made in Italy”

Vodafone e Cobra: la tecnologia automotive è anche “made in Italy”

Sistemi telematici per polizze, antifurti e non solo

La Cobra Automotive Technologies, società del Gruppo Vodafone, ha presentato il suo nuovo polo di Varese, dove continuerà la produzione e lo sviluppo delle nuove tecnologie telematiche che sempre più spesso troviamo nelle nostre auto
Vodafone e Cobra: la tecnologia automotive è anche “made in Italy”

Cobra – È stato presentato nella giornata di oggi il nuovo centro di Varese della Cobra Automotive Technologies, società facente parte del gruppo Vodafone e attiva a livello internazionale sulla tecnologia Machine to Machine. Parliamo degli speciali sistemi strettamente collegati alle polizze assicurative, che consentono di sviluppare soluzioni personalizzate a seconda dell’effettivo utilizzo dei veicoli. Offerte chiamate Pay per Use o Pay as You Drive.

Solamente una delle attività condotte dalla Cobra, che si occupa attraverso distributori e licenziatari anche di componenti e sistemi antifurto, assistenza al parcheggio e congegni telematici in generale. La tecnologia Machine to machine (M2M) è però una delle più attive e interessanti nel panorama di Cobra. Secondo i dati forniti dalla casa, il tasso di adozione di soluzioni M2M è cresciuto dell’80% a livello mondiale nel 2014. Vodafone in questo senso è l’azienda leader del mercato, grazie ai suoi 16 milioni di SIM card attive nel mondo, con l’obiettivo di superare i 20 entro la fine dell’anno grazie al supporto di Cobra (dati Gartner, N.d.R.). In Italia siamo a quota 2,8 milioni di SIM gestite da Vodafone, con un tasso di crescita nell’ultimo anno del 132%.

Una crescita non certo casuale. Inizialmente abbiamo citato i sistemi assicurativi come i primi utilizzatori di queste tecnologie M2M, ma non sono di certo gli unici. Cobra fornisce anche sistemi per la gestione delle flotte aziendali, la logistica e lo smart metering. Insomma, uno spettro di competenze estremamente ampio, che ora trova un suo polo molto importante proprio nel nostro paese. Per capire l’importanza della Cobra, basta elencare le case auto e motociclistiche che ricorrono ai suoi servizi: Audi, Bentley, Ducati, Ferrari, Gruppo Piaggio, Lamborghini, Maserati, McLaren, Porsche e Renault, senza dimenticare Kia, Hyundai, Toyota, Honda, Renault, Nissan, Volvo e Gruppo Volkswagen attraverso la società sorella Cobra Electronic Systems. Le attività di progettazione e sviluppo di Cobra sono gestite da un team multisite di ingegneri basati in Giappone, Italia e Sud Corea, mentre le sedi di assemblaggio e di produzione si trovano in Cina e in Italia.

Insomma, una grande realtà che ora è ancora più attiva anche nel nostro Paese, alla faccia della crisi.

Leggi altri articoli in Assicurazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati