WP_Post Object ( [ID] => 120947 [post_author] => 24 [post_date] => 2015-03-10 17:35:49 [post_date_gmt] => 2015-03-10 16:35:49 [post_content] => Per presentare al pubblico per la prima volta la nuova Golf GTD Variant Volkswagen ha scelto il prestigioso palcoscenico del Salone di Ginevra. La Volkswagen Golf Gran Turismo Diesel (GTD) Variant va ad accrescere la già numerosa famiglia della best-seller di Wolfsburg con questa nuova pratica e versatile versione station wagon della GTD che segue il modello berlina. Come si nota dalle foto live che ci arrivano da Ginevra la Golf GTD Variant punta sul comfort e sulla praticità di viaggio. A spingere la Volkswagen Golf GTD Variant c'è il motore quattro cilindri turbodiesel da 2.0 litri che sviluppa 184 CV e 380 Nm di coppia massima, abbinato al cambio manuale a 6 marce, o all'automatico a doppia frizione a 6 velocità, per un consumo dichiarato pari a 4,4 litri di gasolio ogni 100 chilometri, anche grazie alla presenza del sistema Start&Stop. L'aumento del peso rispetto alla variante berlina ha costretto a rinunciare a qualcosa in termini di reattività con lo scatto 0-100 km/h compiuto in 7,9 secondi e una velocità massima di 231 km/h. Nella dotazione di serie della Golf GTD Variant troviamo i cerchi da 17 pollici, i fari bi-xeno, il climatizzatore automatico e l'impianto radio Composition Touch. Con un ampio bagagliaio che vanta una capacità di carico che va da un minimo di 605 ad un massimo di 1.620 litri, la nuova station wagon di Wolfsburg si presenta con un abitacolo che richiama lo stile GTD grazie a diversi elementi: sedili sportivi, volante e pomello del cambio rivestiti in pelle e rivestimenti del tetto in colore nero. La Volkswagen Golf GTD Variant punta anche sulla maneggevolezza grazie alla presenza del telaio sportivo, del differenziale elettronico a bloccaggio trasversale XDS+ per la dinamica di marcia e dell'ESC Sport. In più la vettura tedesca può essere arricchita con il Pacchetto Sport che aggiunge vetri oscurati, selettore della modalità di guida e cerchi da 18 pollici con pinze dei freni rosse. La Golf GTD Variant viene venduta in Germania a partire da 31.975 euro. [post_title] => Volkswagen Golf GTD Variant: FOTO LIVE della nuova Gran Turismo Diesel a Ginevra 2015 [post_excerpt] => [post_status] => publish [comment_status] => open [ping_status] => closed [post_password] => [post_name] => volkswagen-golf-gtd-variant-foto-live-della-nuova-gran-turismo-diesel-a-ginevra-2015 [to_ping] => [pinged] => [post_modified] => 2015-03-10 17:35:49 [post_modified_gmt] => 2015-03-10 16:35:49 [post_content_filtered] => [post_parent] => 0 [guid] => http://www.motorionline.com/?p=120947 [menu_order] => 0 [post_type] => post [post_mime_type] => [comment_count] => 0 [filter] => raw [post_category] => 0 )

Volkswagen Golf GTD Variant: FOTO LIVE della nuova Gran Turismo Diesel a Ginevra 2015

Praticità e comfort di viaggio con la spinta di 184 CV

Volkswagen Golf GTD Variant - La Volkswagen Golf GTD Variant si presenta al Salone di Ginevra proponendosi come versatile e grintosa station wagon per le famiglie che cercano comodità e dinamismo di marcia. Sotto il cofano c'è il turbodiesel 2.0 litri da 184 CV e 380 Nm di coppia massima.

Per presentare al pubblico per la prima volta la nuova Golf GTD Variant Volkswagen ha scelto il prestigioso palcoscenico del Salone di Ginevra. La Volkswagen Golf Gran Turismo Diesel (GTD) Variant va ad accrescere la già numerosa famiglia della best-seller di Wolfsburg con questa nuova pratica e versatile versione station wagon della GTD che segue il modello berlina. Come si nota dalle foto live che ci arrivano da Ginevra la Golf GTD Variant punta sul comfort e sulla praticità di viaggio.

A spingere la Volkswagen Golf GTD Variant c’è il motore quattro cilindri turbodiesel da 2.0 litri che sviluppa 184 CV e 380 Nm di coppia massima, abbinato al cambio manuale a 6 marce, o all’automatico a doppia frizione a 6 velocità, per un consumo dichiarato pari a 4,4 litri di gasolio ogni 100 chilometri, anche grazie alla presenza del sistema Start&Stop. L’aumento del peso rispetto alla variante berlina ha costretto a rinunciare a qualcosa in termini di reattività con lo scatto 0-100 km/h compiuto in 7,9 secondi e una velocità massima di 231 km/h.

Nella dotazione di serie della Golf GTD Variant troviamo i cerchi da 17 pollici, i fari bi-xeno, il climatizzatore automatico e l’impianto radio Composition Touch. Con un ampio bagagliaio che vanta una capacità di carico che va da un minimo di 605 ad un massimo di 1.620 litri, la nuova station wagon di Wolfsburg si presenta con un abitacolo che richiama lo stile GTD grazie a diversi elementi: sedili sportivi, volante e pomello del cambio rivestiti in pelle e rivestimenti del tetto in colore nero.

La Volkswagen Golf GTD Variant punta anche sulla maneggevolezza grazie alla presenza del telaio sportivo, del differenziale elettronico a bloccaggio trasversale XDS+ per la dinamica di marcia e dell’ESC Sport. In più la vettura tedesca può essere arricchita con il Pacchetto Sport che aggiunge vetri oscurati, selettore della modalità di guida e cerchi da 18 pollici con pinze dei freni rosse. La Golf GTD Variant viene venduta in Germania a partire da 31.975 euro.

Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in Anticipazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati