MINI: stile e sportività in mostra al Salone di Ginevra [INTERVISTA]

Look ricercato sulla nuova MINI Countryman Park Lane

Il marchio britannico introduce al Salone di Ginevra 2015 una versione particolare della MINI Countryman siglata Park Lane, e tra le novità spicca anche la John Cooper Works

MINI Countryman Park Lane – I toni contrastanti e i dettagli fini valorizzano la nuova MINI Countryman Park Lane. Un’auto dallo stile ricercato e allo stesso tempo sportivo, che il marchio britannico del gruppo BMW ha portato all’85° Salone di Ginevra.

Nel descriverla ai nostri microfoni, il Presidente di BMW Italia Sergio Solero, ha sottolineato: “Incarna esattamente i valori del brand. Quello di cercare sempre delle vie nuove, delle strade nuove. La Countryman, sappiamo, ha un grandissimo successo nel nostro mercato. Il fatto di avere una nuova versione esclusiva, che inserisce dei contenuti molto interessanti all’interno di questo concetto di vettura, credo che darà una grandissima risposta anche sul mercato italiano.”

La MINI Countryman Park Lane sarebbe caratterizzata da quattro motorizzazioni. Due propulsori a benzina quattro cilindri da 122 (90kW) e 190 cavalli (140 kW) e altri due diesel, sempre quattro cilindri, da 112 (82 kW) e 143 cavalli (105 kW). E potrebbe esserci anche una versione opzionale ALL4, quattro ruote motrici.
A rendere particolare questa versione sono gli elementi estetici. Nel caso della vettura mostrata al Salone svizzero: la tinta grigia metallizzata chiamata Earl Grey affiancata da parti in OAK Red. Si tratta di una variante di rosso che ricopre diverse parti tra le quali il tetto, gli alloggiamenti degli specchi laterali e le fasce (optional) presenti sul cofano, impreziosite da un particolare gioco di intrecci. Contribuiscono a valorizzare questo modello anche i cerchi in lega da 18 pollici Turbo Fan Dark Grey, così come alcuni inserti di colore argento. La cura nel dettaglio è visibile anche nell’abitacolo, grazie ai rivestimenti in Cross Stripe Grey e Carbon Black, e la scritta “Park Lane” che caratterizza ulteriormente la vettura.

Oltre alla MINI Countryman Park Lane, c’è spazio anche per la grintosa John Cooper Works. “Questa è sicuramente un’altra grandissima novità, una World Premiere qui a Ginevra” ha aggiunto Sergio Solero. “Ritorniamo ad avere il top della gamma sportiva di MINI, con la MINI John Cooper Works, per la prima volta, tocchiamo il tetto dei 231 cavalli. Quindi dinamismo puro, energia, in un nuovo modello John Cooper Works” ha concluso.

Leggi altri articoli in Auto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati