Fiat 500XL, è partita la sfida al Qashqai?

Forse in arrivo anche un nuovo crossover targato Jeep

Secondo Autocar Fiat e Jeep starebbero pensando a due nuovi crossover che andrebbero a sfidare il modello di punta nel segmento SUV della Nissan, il Qashqai. Entrambi i nuovi modelli potrebbero sbarcare sul mercato nel 2016
Fiat 500XL, è partita la sfida al Qashqai?

Fiat 500XL – Fiat è pronta a rilanciarsi sul mercato europeo. Il marchio italiano abbandonerà il suo posizionamento sul mercato di massa e sfrutterà un segmento in forte espansione, insieme al marchio Jeep, come lo è quello dei SUV. I primi frutti del nuovo posizionamento del marchio Fiat è stata la 500X, accompagnata dalla sua vettura gemella targata Jeep, la Renegade.

All’ultimo Salone di Ginevra Sergio Marchionne ha dichiarato che Fiat dovrà “concentrarsi su ciò che sa fare meglio” e per questo motivo, insieme al suo team, ha messo a punto un piano d’azione su diversi fronti. Le aree di crescita maggiori sul mercato europeo sono quella dei SUV e quella vetture premium. Quest’ultimo sarà sfidato dalla “reinvenzione” dell’Alfa Romeo e, in misura minore, dall’aumento delle vendite e dalla creazione di nuovi modelli targati Maserati. Mentre il segmento dei SUV, ad oggi dominato, soprattutto in Europa, dalla Nissan Qashqai, sarà “attaccato” con la nuova 500X.

Secondo Autocar Fiat starebbe, però, sviluppando anche un nuovo crossover basato proprio sull’attuale Fiat 500X. I dettagli sono ancora molto limitati, e tutt’altro che confermati, ma secondo il sito specializzato il nuovo modello del marchio italiano sarà una versione estesa della piattaforma che sta alla base della nuova Fiat 500X. Il nuovo crossover di casa Fiat si chiamerà 500XL e sarà lanciato nel 2016. Sempre secondo Autocar anche la Jeep è pronta a sostituire le sue “vecchie” Compass e Patriot con un nuovo crossover, che dovrebbe sbarcare sul mercato anch’esso nel 2016.

Scopri le Offerte


    Trova l'auto giusta per te
    Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni relative ai servizi che mi interessano ai sensi dell’Informativa Privacy
    Leggi altri articoli in Anticipazioni

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Articoli correlati