Peugeot Partner MY 2015: design rinnovato, tecnologia efficiente [FOTO]

Peugeot Partner MY 2015 – Forme riviste, dotazione tecnologica e versatilità sono gli aspetti cruciali del nuovo Peugeot Partner, il cui arrivo sul mercato è atteso il prossimo giugno.

Il veicolo commerciale della casa francese, sta per essere mostrato al prossimo Transpotec di Verona, in programma dal 16 al 19 aprile, dopo il debutto allo scorso Salone di Algeri tenutosi nel corso di questo marzo. La ricca gamma è costituita da sette tipi di motorizzazioni Euro 6, selezionabili tra tra benzina VTi e diesel Blue-HDi, costituite da potenze variabili tra i 75 e i 120 cavalli. Sarebbe in arrivo anche una versione elettrica da 67 cavalli e con una autonomia di 170 chilometri, ma non ancora disponibile. In base al propulsore, il cabinato è dotato di trasmissione manuale a 5 marce, manuale a 6 marce o automatica ETG6 a 6 rapporti. I motori risulterebbero più efficiente, e il calo medio dei consumi e delle emissioni di CO2 sarebbe stimato del 15%, rispetto alla precedente versione.

I prezzi, chiavi in mano, partirebbero da poco più di 16.000 Euro fino agli oltre 34.000 della variante ad alimentazione elettrica, non ancora ordinabile. Tra le caratteristiche che rendono distintivo il nuovo Peugeot Partner, spicca la dotazione tecnologica del sistema d’infotainment con MirrorScreen, sistema che consente gestire gli smartphone compatibili attraverso lo schermo da 7 pollici touch presente sul veicolo, Bluetooth, USB, comandi vocali e navigatore. Tra gli optional il visore posteriore per la retromarcia e i sensori di parcheggio anteriori. Da novembre sarà disponibile anche l’Active City Brake, dispositivo che interviene nel caso di una possibile collisione in città.

Il nuovo Partner è caratterizzato anche da un’ampia versatilità interna nelle varie versioni furgone con due lunghezze, due livelli di allestimento, pianale cabinato o doppia cabina mobile. Di serie sulle versioni Comfort, disponibili posti anteriori con sedile passeggero 2 posti Plan Facile. Mentre nelle versioni Tepee, possibile l’adozione del tetto Zenith, due posti in terza fila sulle varianti Outdoor, oppure tre sedili estraibili e indipendenti in seconda fila.
Il design, invece, vede protagonista il frontale rinnovato e valorizzato dalla calandra con logo centrale e la nuova disposizione dei fari diurni di tipo LED, che vivacizza ulteriormente le forme della versione Tepee, che può essere esaltata anche da particolari cerchi in lega da 16 pollici.

Leggi altri articoli in Veicoli commerciali

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati