Toyota RAV4 Hybrid, tutte le FOTO e i VIDEO ufficiali del nuovo SUV ibrido giapponese

Presentato ufficialmente al Salone di New York 2015

A New York è stato ufficialmente lanciato il nuovo Toyota RAV4 Hybrid, che presenterà non solo delle novità meccaniche, ma anche stilistiche. Il motore, del quale ancora non conosciamo i dati ufficiali, sarebbe di derivazione Lexus

Toyota RAV4 Hybrid – Non è un nuovo modello completo, ma davvero poco ci manca. Il nuovo Toyota RAV4 Hybrid presentato in questi giorni al Salone di New York rappresenta un passo in avanti per la gamma ancora più grande di quanto la sola meccanica non faccia pensare. Anzi, non fatichiamo a credere che il nuovo stile mostrato al pubblico della Grande Mela sarà anche quello che poi si diffonderà sul resto della gamma.

Partiamo, però, prima di tutto dal motore. Alla fine è lui il protagonista assoluto, al di là di qualsiasi modifica estetica. Il sistema ibrido installato è composta da un motore a benzina da 2.500 cc di cubatura, ovviamente unito ad un secondo motorino elettrico. Si tratta in definitiva di quanto già avevamo visto sulla Lexus NX300h, per cui la potenza massima raggiungibile dovrebbe essere di 195 CV. Toyota, però, ha tenuto ben stretti i suoi segreti, per cui ancora non possiamo dare delle informazioni definitive in merito. Sappiamo però per certo che il motore elettrico fornirà la sua potenza direttamente all’assale posteriore e questo consentirà quindi di usufruire di una vera trazione integrale elettronica. Secondo le promesse della stessa casa giapponese, la versione Hybrid dovrebbe essere in grado di essere più potente, scattante ed efficiente del RAV4 tradizionale, ma pure in questo caso non vi sono ancora dei dati ufficiali che lo confermerebbero. Come detto, il RAV4 Hybrid potrà godere anche di un’estetica rinnovata. Soprattutto il fascione frontale è stato rivisto e presenta ora dei gruppi ottici a LED con le speciali luci DLR. Anche sul retro troviamo alcune novità, come il nuovo paraurti e le estremità metallizzate del diffusore, che aiutano ad aumentare la sportività e l’aggressività del mezzo. Saranno due le versioni disponibili, ovvero la XLE e la Limited, entrambe con il sistema a trazione integrale elettronico di cui sopra, sei colori di carrozzeria e cerchi in lega esclusivi da 17 pollici.

All’interno è stato fatto un tentativo di aumentare in maniera sensibile il segmento di riferimento del mezzo. Troviamo così nuovi materiali di qualità, nuovi colori e, soprattutto, in interessante sistema di infotainment TFT con schermo da 4,2 pollici e quadro di comando touchscreen da 7 pollici. Su questo schermo troveremo anche il nuovo Bird’s Eye View Monitor, ovvero la visione a 360° della vettura ottenuta grazie a quattro speciali telecamere posizionate ai lati. Solamente uno dei sistemi di aiuto alla guida e di sicurezza di cui sarà letteralmente “infarcito” questo RAV4 Hybrid.

Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in Ecologia

Lascia un commento

1 commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  1. Mario

    3 Aprile 2015 at 18:10

    Ho un Rav4 acquistato nel 2005 – II serie D4D Sol
    E’ molto più bello degli ultimi proposti
    Questo, come il modello 2014 è davvero orrendo.
    Pur essendo molto soddisfatto del Rav4, a breve lo cambierò ma mai per questi modelli inguardabili

Articoli correlati