McLaren: potrebbe arrivare una versione ibrida della 650S un domani

McLaren: potrebbe arrivare una versione ibrida della 650S un domani

L'esperienza fatta con la P1 potrebbe essere utile per altri modelli

Una McLaren 650S ibrida sarebbe possibile, secondo un'indiscrezione pubblicata da una testata britannica. Si parla anche di nuove varianti in arrivo dell'ultima 570S
McLaren: potrebbe arrivare una versione ibrida della 650S un domani

McLaren – Una versione ibrida della McLaren 650S sarebbe “possibile”, e potrebbero arrivare nei prossimi anni altre varianti dell’ultima 570S, la vettura entry-level del marchio britannico mostrata al Salone di New York.

Le indiscrezioni sono diffuse dalla testata britannica Top Gear, riportando le parole del Direttore esecutivo per lo sviluppo del prodotto McLaren, Mark Vinnels, che si è soffermato sulla tecnologia ibrida e sulla nuova vettura del marchio britannico.
Parlando della 650S, potrebbe essere sviluppata una variante ibrida della grintosa supercar britannica. Un’eventualità su cui Vinnels ha aggiunto: “Sarebbe sciocco dirvi che non potremmo mai realizzarla in futuro, perché è qualcosa che proviamo e perseguiamo mentre ci battiamo per realizzare macchine più efficienti.” In proposito, il Direttore esecutivo per lo sviluppo del prodotto McLaren si sarebbe soffermato anche sulla esperienza fatta del marchio con la P1, e su ciò che si sarebbe appreso. “La più grande sfida per noi è realizzare qualcosa che riconsegni i benefici genuini delle performance” ha indicato.

A proposito della nuova McLaren 570S, invece, nei prossimi anni potrebbero arrivare due varianti della nuova vettura entry-level del marchio. La vettura, caratterizzata da un design particolare e dettagli che ne esaltano le forme, è spinta da un propulsore V8 biturbo con capacità di 3,8 litri e in grado di sviluppare 570 cavalli (419 kW) e 600 Nm di coppia. Al motore è associato un cambio sette rapporti doppia frizione. Tale potenza, rapportata a un peso di 1.313 kg, consente alla vettura di scattare da 0 a 100 km/h in meno di quattro secondi e raggiungere i 290 km/h di velocità massima. Già in precedenza erano emerse indiscrezioni su una versione Long Tail, che potrebbe debuttare il prossimo anno e un’altra scoperta di seguito a questa. Ma si è parlato anche di una eventuale versione più votata alla pista, sulla quale Vinnels non avrebbe dato nessuna certezza, ma non avrebbe neanche escluso una possibilità.

Scopri le Offerte



    Trova l'auto giusta per te
    Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni relative ai servizi che mi interessano ai sensi dell’Informativa Privacy
    Leggi altri articoli in Anticipazioni

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Articoli correlati