Sicurezza stradale a Monza, “Striscia la notizia” svela le criticità sulle strade

Sicurezza stradale a Monza, “Striscia la notizia” svela le criticità sulle strade

Tra limiti di velocità non rispettati e semafori non funzionanti

Striscia la notizia sicurezza stradale Monza - Striscia la notizia mostra come la sicurezza stradale a Monza, scenario di recenti tragedie con giovanissime vittime, sia messa a repentaglio dalla velocità elevata dei veicoli che non rispettano il limite di 50 km/h e percorrono le arterie cittadine anche fino a 180 km/h in pieno giorno.
Sicurezza stradale a Monza, “Striscia la notizia” svela le criticità sulle strade

Dopo gli incidenti stradali avvenuti a Monza nelle ultime settimane e che sono costati la vita ai giovanissimi Elio Bonavita e Matteo Trenti, la sicurezza stradale nella città brianzola è finita al centro di un dibattito che si arricchisce anche del recente servizio di “Striscia la notizia“. Valerio Staffelli, inviato del noto programma Mediaset, ha mostrato come auto e moto non rispettino i limiti di velocità in diverse strade di Monza, superando di molto il limite di 50 km/h imposto su quei tratti stradali.

Armato di telelaser la troupe televisiva di Striscia ha rilevato le velocità di percorrenza dei veicoli, misurando punte di fino a oltre i 180 km/h quando invece non si dovrebbero superare i 50 km/h. Un’imprudenza registrata sia di sera che in pieno giorno. Al mancato rispetto dei limiti di velocità che mettono a repentaglio la sicurezza sulle strade di Monza si aggiunge anche il mancato funzionamento di diversi semafori della città, molti dei quali privi a volta del rosso, altre del giallo e altre ancora del verde, così come mostrato dalle immagini filmate dalla troupe televisiva del programma di Antonio Ricci.

A conclusione del giro tra le arterie cittadine di Monza Staffelli si è recato dal sindaco Roberto Scanagatti per fargli notare quanto rilevato. All’inviato di Striscia, il sindaco di Monza ha spiegato: “Uno dei nostri obiettivi è l’installazione di un rilevatore. Stiamo intensificando i controlli“. Poi quando l’inviato di Striscia gli ha fatto notare il non funzionamento di diversi semafori in città il primo cittadino ha perso le staffe.

Scopri le Offerte



    Trova l'auto giusta per te
    Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni relative ai servizi che mi interessano ai sensi dell’Informativa Privacy
    Leggi altri articoli in Notizie

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Articoli correlati