FCA: i salari dei dipendenti legati agli utili aziendali

FCA: i salari dei dipendenti legati agli utili aziendali

Marchionne: “Finita la contrapposizione stagnante tra capitale e lavoro”

Annuncio da parte della dirigenza FCA ai sindacati, relativo ai salari dei dipendenti italiani. Il sistema prevede bonus retributivi in base ai risultati conseguiti
FCA: i salari dei dipendenti legati agli utili aziendali

FCA“Questo nuovo sistema rappresenta un significativo passo in avanti nel coinvolgimento delle persone per raggiungere i risultati del piano industriale.” L’amministratore delegato di Fiat Chrysler Automobiles (FCA), Sergio Marchionne, ha sintetizzato così il nuovo sistema retributivo relativo al piano industriale 2015-2018 del gruppo.

Annunciato ai sindacati dall’amministratore delegato, il piano prevede di “far partecipare direttamente tutte le persone ai risultati di produttività, qualità e redditività”, tramite bonus legati ai risultati aziendali. In una nota del gruppo è sottolineato: “In caso di risultati conformi agli obiettivi, l’erogazione attesa ammonta a 1.400 annui per gli anni 2015, 2016 e 2017 e cresce fino a 2.800 euro nel 2018. In caso di risultato superiore alle attese, queste due erogazioni possono raggiungere rispettivamente 1.900 euro annui nell’arco 2015-2017 e 5.000 euro nel 2018”. Nel caso non venga centrato il risultato, comunque ai dipendenti spetterebbe: “un’erogazione minima di 330 euro all’anno.”

Facendo un esempio: “In caso di raggiungimento dei risultati attesi quindi, il dipendente riceverà una somma totale nel quadriennio di oltre 7.000 euro. In caso di performance superiori agli obiettivi il totale dei bonus potrà crescere fino ad un valore nel quadriennio intorno ai 10.700 euro.” Ma durante la prima assemblea degli azionisti del gruppo nella sede legale ad Amsterdam, c’è stato anche spazio per discutere della quotazione in borsa della Ferrari. Il prestigioso marchio di Maranello potrebbe debuttare sui mercati azionari dal prossimo anno.
Ritornando all’importante annuncio, l’amministratore delegato di FCA Marchionne ha anche riferito a proposito del piano, che con questo sistema: “è finita la contrapposizione stagnante tra capitale e lavoro.” Il costo per il gruppo, relativo al sistema, ammonterà a circa 600 milioni di euro in quattro anni, secondo quanto indicato.

Leggi altri articoli in Auto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati