Ecorally 2015: torna la competizione green, da San Marino a Città del Vaticano

In programma dal 15 al 17 maggio

Ecorally 2015 - A metà maggio si svolgerà la 10° edizione dell'Ecorally, la gara FIA dedicata ai veicoli a basso impatto ambientale. Aperte le iscrizioni per chi vuole avventurarsi nel road show sostenibile che partirà da San Marino per concludersi il giorno dopo a Roma in Via della Conciliazione.
Ecorally 2015: torna la competizione green, da San Marino a Città del Vaticano

Sono già state aperte, e andranno avanti fino al 9 maggio, le iscrizioni per il 10° Ecorally in programma dal 15 al 17 maggio prossimi. La competizione internazionale di regolarità, regolamentata dalla FIA e dedicata alle auto più ecologiche prenderà il via da San Marino e arriva domenica a Città del Vaticano.

Nato nel 2006, l’Ecorally, organizzato dalla SMRO San Marino Racing Organization, anche quest’anno punta alla promozione e allo sviluppo dei veicoli a energie alternative e a basso impatto ambientale coinvolgendoli in una gara che mostra al pubblico le performance e l’adattabilità di questo tipo di veicoli. In contemporanea si svolgerà anche l’Ecorally Press, riservato ai giornalisti.

La gara è aperta a tutti gli automobilisti con l’unica condizione di partecipare alla guida di un mezzo a basso impatto ambientale. Verranno ammessi veicoli prodotti in serie o prototipi immatricolati e omologati alla circolazione stradale, che possono appartenere alle seguenti categorie:

– ibridi elettrici (cat. VII), GPL e metano mono e bi-fuel, biocarburanti, celle di combustione, idrogeno (cat. VIII) ed elettrici con autonomia superiore a 250 km (cat. +IIIA), uniti in un’unica categoria denominata VII&VIII (+IIIA);

– veicoli elettrici con limitata autonomia, che costituiscono una categoria a parte, la IIIA, per i quali è stato pensato un percorso ad hoc con un chilometraggio più contenuto.

L’Ecorally 2015 prevede due percorsi, uno per i veicoli endotermici (cat. VII&VIII) e uno per gli elettrici (cat. IIIA), di 500 km il primo e di 200 km il secondo. Gli equipaggi affronteranno oltre 20 prove di regolarità. L’appuntamento è per venerdì 15 maggio per le verifiche tecniche e amministrative, con partenza da San Marino fissata per la mattina di sabato 16 maggio, mentre l’arrivo è programmato per domenica 17 maggio a Roma in Via della Conciliazione per l’Angelus di Papa Francesco in Piazza San Pietro.

Scopri le Offerte


    Trova l'auto giusta per te
    Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni relative ai servizi che mi interessano ai sensi dell’Informativa Privacy
    Leggi altri articoli in Ecologia

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Articoli correlati