WP_Post Object ( [ID] => 131054 [post_author] => 40 [post_date] => 2015-04-23 16:07:55 [post_date_gmt] => 2015-04-23 14:07:55 [post_content] => Volkswagen T6 – Esemplari della storia Transporter si susseguono, durante la presentazione del nuovo Volkswagen T6 ad Amsterdam. Sul palco venti modelli si rincorrono, descrivendo una storia lunga e un percorso ricco di eventi e testimonianze, prima di arrivare all'ultima generazione. I modelli seguitano come le immagini, mentre la musica le accompagna ridonando all'atmosfera i sapori di quei tempi. Suoni che continuano anche con l'esibizione di Mark Knopfler, storico musicista e fondatore della band Dire Straits, più volte vincitore dei Grammy Awards. Da Sofie del 1950, l'antesignano veicolo tinto di grigio-azzurro, e dall'altrettanto prezioso Bulli della collezione Volkswagen Oldtimer, il narratore Marco Tempest illustra questa storia come un'epopea d'altri tempi. Amsterdam diventa protagonista anche per ricordare lo storico importatore olandese Ben Pon. Nel 1947, infatti, fu dalla sua penna che nacquero l'idea e le forme che portarono al Bulli. Linee tracciate sul foglio di un quaderno ad anelli, custodito nel Rijksmuseum di Amsterdam e portato per l'occasione dalla nipote Fanja Pon, che anticiparono di fatto il Volkswagen Transporter. “Oggi come ieri il mercato richiede veicoli estremamente affidabili, flessibili e personalizzati. Noi li forniamo, di qualità insuperabile e perfettamente adatti ad ogni necessità, che si tratti di artigianato, commercio, servizi, famiglie o tempo libero. Oggi abbiamo di nuovo superato noi stessi, con la sesta generazione della gamma T. Noi creiamo valori. Osservate voi stessi” ha indicato nell'occasione Eckhard Scholz, Presidente di Volkswagen Veicoli Commerciali. Il Volkswagen T6 prosegue in questa storia grazie alle sue forme voluminose, al nuovo design caratterizzato da una griglia sottile, grandi prese d'aria e gruppi ottici ben definiti. Compatti i fianchi, caratterizzati da linee tese, così come è altrettanto rinnovato il posteriore. A spingere la sesta generazione del Transporter ci pensa anche un nuovo propulsore TDI 2.0 litri, disponibile in diverse varianti di potenza da 84 a 204 cavalli. Mentre le versioni quattro cilindri 2.0 litri a benzina garantiscono 150 e 204 cavalli. L’abitacolo, dal design ben definito, sfoggia rivestimenti di qualità. Rinnovato il cruscotto, impreziosito anche da particolari metallici e un sistema di infotainment dotato di display da 6,33 pollici dotato di sensori di prossimità. La tecnologia è protagonista anche sul fronte sicurezza, grazie a ammortizzatori regolabili, sistema di frenata d’emergenza in città, cruise control e sistema Light Assist opzionale, che smorza gli abbaglianti per non ostacolare i veicoli provenienti dalla corsia opposta. Alla presentazione è stata protagonista anche il modello in edizione limitata Generation SIX. Il particolare stile dei gruppi ottici anteriori, i vetri oscurati, le finiture cromate, la livrea bianca e rossa, i cerchi in lega da 18 pollici, ogni dettaglio del veicolo conferisce a questa versione un tocco vintage che ne esalta lo stile. A rendere speciale questo veicolo anche il volante in pelle, il climatizzatore Climatronic e i sedili dalla tonalità bicolore in Alcantara. Su questo Hans-Joachim Rothenpieler, Presidente del settore Sviluppo di Volkswagen Veicoli Commerciali, ha aggiunto: “Si tratta di un Multivan con allestimenti esclusivi. In più viene dotato di una verniciatura a due colori, come quella che caratterizzava ai tempi Samba Bus, anch’esso sul palco. Nonostante le reminiscenze retrò, il Generation SIX è ultramoderno e dispone di numerosi sistemi di assistenza elettronici.” [post_title] => Volkswagen T6: un'anteprima mondiale a suon di rock [FOTO] [post_excerpt] => [post_status] => publish [comment_status] => open [ping_status] => closed [post_password] => [post_name] => volkswagen-t6-unanteprima-mondiale-a-suon-di-rock-foto [to_ping] => [pinged] => [post_modified] => 2015-04-23 16:07:55 [post_modified_gmt] => 2015-04-23 14:07:55 [post_content_filtered] => [post_parent] => 0 [guid] => http://www.motorionline.com/?p=131054 [menu_order] => 0 [post_type] => post [post_mime_type] => [comment_count] => 0 [filter] => raw [post_category] => 0 )

Volkswagen T6: un’anteprima mondiale a suon di rock [FOTO]

Presente al debutto di Amsterdam anche il musicista Mark Knopfler

Introdotta la nuova generazione del Volkswagen Transporter. La presentazione della nuova gamma, ad Amsterdam, è stata arricchita da un concerto con protagonista il fondatore dei Dire Straits

Volkswagen T6 – Esemplari della storia Transporter si susseguono, durante la presentazione del nuovo Volkswagen T6 ad Amsterdam. Sul palco venti modelli si rincorrono, descrivendo una storia lunga e un percorso ricco di eventi e testimonianze, prima di arrivare all’ultima generazione.

I modelli seguitano come le immagini, mentre la musica le accompagna ridonando all’atmosfera i sapori di quei tempi. Suoni che continuano anche con l’esibizione di Mark Knopfler, storico musicista e fondatore della band Dire Straits, più volte vincitore dei Grammy Awards.
Da Sofie del 1950, l’antesignano veicolo tinto di grigio-azzurro, e dall’altrettanto prezioso Bulli della collezione Volkswagen Oldtimer, il narratore Marco Tempest illustra questa storia come un’epopea d’altri tempi. Amsterdam diventa protagonista anche per ricordare lo storico importatore olandese Ben Pon. Nel 1947, infatti, fu dalla sua penna che nacquero l’idea e le forme che portarono al Bulli. Linee tracciate sul foglio di un quaderno ad anelli, custodito nel Rijksmuseum di Amsterdam e portato per l’occasione dalla nipote Fanja Pon, che anticiparono di fatto il Volkswagen Transporter.

“Oggi come ieri il mercato richiede veicoli estremamente affidabili, flessibili e personalizzati. Noi li forniamo, di qualità insuperabile e perfettamente adatti ad ogni necessità, che si tratti di artigianato, commercio, servizi, famiglie o tempo libero. Oggi abbiamo di nuovo superato noi stessi, con la sesta generazione della gamma T. Noi creiamo valori. Osservate voi stessi” ha indicato nell’occasione Eckhard Scholz, Presidente di Volkswagen Veicoli Commerciali.

Il Volkswagen T6 prosegue in questa storia grazie alle sue forme voluminose, al nuovo design caratterizzato da una griglia sottile, grandi prese d’aria e gruppi ottici ben definiti. Compatti i fianchi, caratterizzati da linee tese, così come è altrettanto rinnovato il posteriore.
A spingere la sesta generazione del Transporter ci pensa anche un nuovo propulsore TDI 2.0 litri, disponibile in diverse varianti di potenza da 84 a 204 cavalli. Mentre le versioni quattro cilindri 2.0 litri a benzina garantiscono 150 e 204 cavalli.
L’abitacolo, dal design ben definito, sfoggia rivestimenti di qualità. Rinnovato il cruscotto, impreziosito anche da particolari metallici e un sistema di infotainment dotato di display da 6,33 pollici dotato di sensori di prossimità. La tecnologia è protagonista anche sul fronte sicurezza, grazie a ammortizzatori regolabili, sistema di frenata d’emergenza in città, cruise control e sistema Light Assist opzionale, che smorza gli abbaglianti per non ostacolare i veicoli provenienti dalla corsia opposta.

Alla presentazione è stata protagonista anche il modello in edizione limitata Generation SIX. Il particolare stile dei gruppi ottici anteriori, i vetri oscurati, le finiture cromate, la livrea bianca e rossa, i cerchi in lega da 18 pollici, ogni dettaglio del veicolo conferisce a questa versione un tocco vintage che ne esalta lo stile. A rendere speciale questo veicolo anche il volante in pelle, il climatizzatore Climatronic e i sedili dalla tonalità bicolore in Alcantara. Su questo Hans-Joachim Rothenpieler, Presidente del settore Sviluppo di Volkswagen Veicoli Commerciali, ha aggiunto: “Si tratta di un Multivan con allestimenti esclusivi. In più viene dotato di una verniciatura a due colori, come quella che caratterizzava ai tempi Samba Bus, anch’esso sul palco. Nonostante le reminiscenze retrò, il Generation SIX è ultramoderno e dispone di numerosi sistemi di assistenza elettronici.”

Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in Veicoli commerciali

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati