BMW è tra le Case più apprezzate dai concessionari italiani

BMW è tra le Case più apprezzate dai concessionari italiani

L'Elica protagonista all'Automotive Dealer Day 2015

BMW Automotive Dealer Day 2015 - Il Gruppo BMW è uno dei marchi più apprezzati dai dealer italiani, come rivela l'indagine DealerSTAT. Nel settore moto BMW Motorrad conquista il primato, mentre nel mondo auto i brand MINI e BMW si aggiudicano il secondo e il terzo posto alle spalle di Land Rover.
BMW è tra le Case più apprezzate dai concessionari italiani

BMW Italia si è contraddistinta all’Automotive Dealer Day 2015, la manifestazione in cui ogni anno si confrontano gli operatori del settore automotive. Nell’occasione il marchio dell’Elica ha accolto con soddisfazione i risultati della dodicesima edizione di DealerSTAT, l’indagine annuale sulla soddisfazione dei concessionari italiani, condotta da Quintegia.

La rilevazione effettuata tra gennaio e marzo 2015 colloca BMW Group ai vertici sia per quanto riguarda le moto con BMW Motorrad che le auto con i marchi MINI e BMW. Nell’indagine relativa alle due ruote BMW Motorrad si è aggiudicato il primo posto nella classifica di gradimento di quasi il 30% di concessionari moto italiani di 11 marchi, precedendo KTM e Kawasaki.

Per quanto riguarda il settore auto l’analisi ha coinvolto 32 marchi e più del 50% dei dealer del nostro Paese, con BMW Italia che ha portato a casa il secondo posto con il brand MINI e il terzo con BMW, entrambi alle spalle di Land Rover che si è aggiudicato il primo posto.

Opinioni dei concessionari decisamente confortanti per la filiale italiana della Casa di Monaco che Sergio Solero, AD di BMW Italia, commenta così: “Questi risultati ci riempiono di orgoglio e testimoniano l’eccellente lavoro fatto con la nostra rete di concessionari negli ultimi anni. Per noi i dealer sono partner strategici fondamentali e la loro redditività rappresenta un asset fondamentale per garantire il successo del BMW Group in Italia. Aver conquistato il primo posto con BMW Motorrad nel settore moto e il secondo e terzo nelle auto con MINI e BMW, ci conferma che la strategia è vincente e che la nostra rete, non solo è forte, ma condivide la nostra filosofia ed esprime un gradimento elevato per le nostre politiche , soprattutto in termini di relazione con la Casa e soddisfazione del cliente che sono punti fondamentali per il business del futuro“.

Leggi altri articoli in Mercato

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati