MINI John Cooper Works, tanta agilità e velocità in pista [FOTO e VIDEO]

E' la stradale del marchio britannico più potente

La MINI John Cooper Works è pronta a debuttare sul mercato a stelle e strisce. La MINI più potente mai realizzata è stata portata in pista da un pilota professionista che ha messo in mostra tutte le potenzialità del suo motore da 2,0 litri quattro cilindri turbo capace di erogare 228 CV (170 kW) e 236 Nm di coppia

MINI John Cooper Works – Dopo l’anteprima mondiale andata in scena al Salone di Detroit a gennaio, la MINI John Cooper Works è stata protagonista di una nuova clip promozionale.

La MINI più potente mai realizzata è stata portata in pista da un pilota professionista che ne ha mostrato agilità e velocità, grazie ad un motore da 2,0 litri quattro cilindri turbo capace di erogare 228 CV (170 kW) e 236 Nm di coppia. Il motore della MINI John Cooper Works può essere accoppiato ad un cambio a sei marce manuale di serie o lo Steptronic sportivo opzionale. In termini di prestazioni, il manuale della MINI John Cooper Works le permette di passare da 0 a 100 km/h in 6,3 secondi, che la rende 0.2 secondi più lenta del modello automatico. Indipendentemente dalla scelta del cambio la velocità massima è pari a 246 km/h. Oltre ad avere un cuore potente, la MINI John Cooper Works beneficia anche di sospensioni sportive e freni alte prestazioni, mentre con un costo aggiuntivo si potrà avere il Dynamic Damping Control. La MINI John Cooper Works sta per iniziare le proprie vendite negli Stati Uniti d’America ad un prezzo di 30.600 dollari.

Le novità della nuova Mini John Cooper Works non finiscono qui. Il modello del marchio britannico si caratterizza anche per l’avantreno modificato con bracci oscillanti in alluminio e bracci trasversali in acciaio. I cerchi sono da 17 pollici che, a richiesta del cliente, possono essere sostituiti con un treno da 18. La trazione è, invece, unicamente anteriore.

Scopri le Offerte


    Trova l'auto giusta per te
    Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni relative ai servizi che mi interessano ai sensi dell’Informativa Privacy
    Leggi altri articoli in Notizie

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Articoli correlati