BMW X5 xDrive40e: una nuova definizione di efficienza [VIDEO]

BMW X5 xDrive40e: una nuova definizione di efficienza [VIDEO]

Veicolo ibrido plug-in spinto da 313 cavalli

Tecnologia, sportività e efficacia di marcia sono gli aspetti che caratterizzano il BMW X5 xDrive40e, mezzo ibrido plug-in di serie del marchio bavarese
BMW X5 xDrive40e: una nuova definizione di efficienza [VIDEO]

BMW X5 xDrive40e – Il design muscoloso del BMW X5 è subito riconoscibile, ma sotto la carrozzeria questo modello nasconde una tecnologia innovativa che lo distingue dal resto della gamma. La BMW X5 xDrive40e è un’auto votata non solo alla massima efficienza di guida, ma rappresenta un prodotto di raffinata tecnica.

Gli interni ben definiti confermano l’attenzione del marchio per ogni dettaglio, e nel caso del nuovo modello ibrido plug-in l’ampia dotazione già disponibile è stata arricchita da un sistema di riscaldamento e raffreddamento a fermo, mosso dall’energia elettrica della batteria o da quella offerta dalla rete quando la vettura è sotto carica, e da un dispositivo sofisticato di navigazione. Il modello ibrido prevede diversi optional già presenti nella gamma BMW X5, come ad esempio il BMW ConnectedDrive, il pacchetto M Sport o gli specifici allestimenti per abitacolo ed esterno Pure Excellence e Design Pure Experience. Di serie, invece, il Dynamic Damper Control e le sospensioni pneumatiche dell’asse posteriore del pacchetto di assetto adattivo Comfort.

La combinazione di un sistema ibrido plug-in e la trazione integrale xDrive consente a questa vettura grandi doti dinamiche, rapportate a consumi contenuti (si stimano 3,4 – 3,3 litri di carburante per 100 km nel ciclo combinato e un consumo di elettricità di 15,4 – 15,3 kWh). Le emissione di CO2 sarebbero pari a 78-77 g/km. Qualità collegate al sofisticato cuore della BMW X5 xDrive40e, composto da un propulsore turbo quattro cilindri da 2.0 litri, in grado di erogare 245 cavalli (180 kW) e 350 Nm di coppia, associato a un’unità elettrica da 113 cavalli (83 kW) e 250 Nm di coppia. Complessivamente la potenza raggiunge i 313 cavalli (230 kW) e 450 Nm di coppia, valori che consentirebbero alla BMW X5 xDrive40e di passare da 0 a 100 km/h in 6,8 secondi. In evidenza anche il tasto eDrive, un pulsante presente nella consolle centrale, attraverso il quale l’automobilista può gestire il supporto del motore ibrido, in base a diverse modalità. Sfruttando ad esempio solo l’energia elettrica, l’autonomia si aggirerebbe fino a 31 km e la velocità massima del mezzo sarebbe limitata a 120 km/h.
Il cambio è un Steptronic a 8 rapporti, mentre l’alimentazione elettrica vede protagonista una batteria agli ioni di litio da 9 kWh. La ricarica può avvenire attraverso una presa di corrente, e in questo caso il tempo richiesto sarebbe di 3 ore e 50 minuti, ma anche nelle stazioni di ricarica pubbliche o usando l’opzionale BMW i Wallbox che consentirebbe di effettuare l’operazione in 2 ore e 45 minuti. La batteria è stata alloggiata sotto il piano del bagagliaio, in una posizione sicura e poco ingombrante per il vano di carico, che può accogliere dai 500 ai 1.720 litri.

Scopri le Offerte



    Trova l'auto giusta per te
    Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni relative ai servizi che mi interessano ai sensi dell’Informativa Privacy
    Leggi altri articoli in Auto

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Articoli correlati