Ferrari Racing Days: quasi 600 Ferrari, 5.000 clienti e fan colorano di rosso il Fuji Speedway

Ferrari Racing Days: quasi 600 Ferrari, 5.000 clienti e fan colorano di rosso il Fuji Speedway

Ferrari – In una spettacolare domenica di primavera si è tenuta al Fuji Speedway la giornata conclusiva dei Ferrari Racing Days, un fine settimana che ha fatto segnare un vero e proprio successo di pubblico, con migliaia di persone che hanno voluto entrare a far parte dell’esclusivo mondo Ferrari e una straordinaria presenza di clienti del Cavallino Rampante: quasi 5.000 con poco meno di 600 vetture.

Anche nella giornata di domenica le tribune sono state riempite da migliaia di tifosi Ferrari che hanno voluto partecipare all’evento che meglio rende l’idea di tutto quello che la Casa di Maranello è, i Ferrari Racing Days. Tanto pubblico sugli spalti dunque, ma anche un gran numero di vetture arrivate da tutto il Giappone, oltre alle auto seguite in pista dal dipartimento Corse Clienti.

Il Ferrari Challenge Asia Pacific ha gareggiato sul circuito che fino a pochi anni fa ha ospitato il Gran Premio del Giappone di Formula 1 regalando una giornata di battaglie e duelli degni della Gara-1 del giorno precedente. Poi, a fare andare davvero in visibilio il pubblico, ci hanno pensato le vetture Formula 1 Clienti, con i loro giri a velocità incredibili e il rombo, indimenticabile, dei motori realizzati a Maranello .

Oltre alle Formula 1 Clienti, anche le vetture dei Programmi XX, le FXX e le 599XX, hanno rapito l’attenzione degli appassionati con le loro incredibili prestazioni. A completare il panorama di quello che la Casa del Cavallino Rampante sa offire ci ha pensato LaFerrari, che ha girato in pista con alcuni fortunati clienti esaltando anche il pubblico sugli spalti.

Quest’anno la fondazione “Make a Wish of Japan” è stata appoggiata dall’evento e un gran numero di clienti Ferrari ha deciso di dare un contributo per supportare l’organizzazione che si occupa di aiutare i bambini colpiti da gravi malattie e cerca di aiutarli a cambiare le loro vite.

Il responsabile di Ferrari Japan, Reno De Paoli, ha così commentato l’evento: “Siamo molto felici di aver portato anche quest’anno i clienti Ferrari e tanti appassionati sulla pista del Fuji. Abbiamo visto un numero incredibile di Ferrari fuori dalla pista e, come di consueto, ne abbiamo ammirate anche parecchie in pista, tra cui LaFerrari. Queste vetture hanno saputo trasmettere alla gente tutto il valore del nostro marchio. Stiamo lavorando per creare ulteriori opportunità di condivisione della passione Ferrari con i nostri clienti e siamo lieti che il numero dei fan che in Giappone continui ad essere in costante aumento”.

Scopri le Offerte


    Trova l'auto giusta per te
    Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni relative ai servizi che mi interessano ai sensi dell’Informativa Privacy
    Leggi altri articoli in Eventi

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Articoli correlati