Volkswagen Golf, nuova generazione anche in versione Targa?

Con un approccio stilistico in linea con la T-ROC Concept

Volkswagen Golf Targa - Volkswagen starebbe seriamente valutando la possibilità di introdurre la Golf Targa in occasione del lancio della nuova generazione del modello best-seller della Casa di Wolfsburg. La Golf "scoperta" potrebbe avere un aspetto simile alla T-ROC Concept che potrebbe a sua volta entrare in produzione.
Volkswagen Golf, nuova generazione anche in versione Targa?

La nuova Volkswagen Golf potrebbe ampliare ulteriormente la gamma con una versione Targa della best-seller tedesca. A lanciare qualche indizio in tal senso è stata la stessa Casa di Wolfsburg, come riportano le indiscrezioni raccolte dai colleghi di Caradvice.com.

Per Volkswagen la Golf Targa sarebbe “più di una semplice idea”, facendo presagire che il costruttore tedesco sta seriamente prendendo in considerazione questa nuova configurazione di carrozzeria per il suo modello più apprezzato sul mercato.

L’ottava generazione della Volkswagen Golf, che dovrebbe essere lanciata nel 2017 o nel 2018, potrebbe dunque riservare anche una variante cabriolet della vettura, con un approccio stilistico che potrebbe rifarsi alle linee mostrate dalla Casa tedesca con la T-ROC Concept presentata al Salone di Ginevra. La T-ROC è un prototipo con le forme da crossover, ma l’effetto dalla carrozzeria senza tetto fisso potrebbe essere molto simile a quello di un’eventuale Golf Targa.

Inoltre, la Volkswagen T-ROC Concept potrebbe vivere di vita propria e diventare presto un nuovo modello di serie con cui la Casa tedesca risponderebbe all’imminente arrivo della Range Rover Evoque Cabrio.

Nuova Volkswagen Golf 8 ibrida Da 179 € al mese con Ecoincentivi Statali Richiedi Preventivo

Scopri le Offerte



    Trova l'auto giusta per te
    Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni relative ai servizi che mi interessano ai sensi dell’Informativa Privacy
    Leggi altri articoli in Anticipazioni

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Articoli correlati