BMW e il Grand Hotel Villa d’Este mettono in mostra opere d’arte su due e quattro ruote [VIDEO]

BMW e il Grand Hotel Villa d’Este mettono in mostra opere d’arte su due e quattro ruote [VIDEO]

Appuntamento dal 22 al 24 maggio per l'undicesima edizione

Il Classic Weekend di Cernobbio è ormai nel DNA degli eventi che vedono protagoniste le auto e le moto d'epoca. Come sempre grande protagonista sarà BMW che patrocina l'evento, dal quale uscirà la vincitrice del tradizionale concorso di bellezza
BMW e il Grand Hotel Villa d’Este mettono in mostra opere d’arte su due e quattro ruote [VIDEO]

BMW – Per l’undicesima volta BMW Group Classic e il Grand Hotel Villa d’Este organizzano il tradizionale Concorso d’Eleganza, uno degli eventi più esclusivi e tradizionali del mondo delle auto e moto d’epoca.

Svoltosi per la prima volta nel 1929 con il nome di “Coppa d’Oro Villa d’Este”, al fine di premiare le novità del settore automobilistico, il famoso Classic Weekend di Cernobbio vanta ormai 86 anni di storia. Quest’anno il motto della tre giorni di eventi sarà “Seventies-style – the Jetset is back!”, e farà da sfondo al programma dell’intero weekend con una selezione di veicoli dedicata, l’esposizione nel parco di Villa Erba e un evento al padiglione Villa Erba previsto per sabato sera. Oltre alle prime “superbike” degli anni Settanta, tra cui modelli di serie giapponesi e rarità europee, si potranno ammirare alcuni esemplari di Mini classica della stessa epoca. Inoltre, una mostra ispirata al mood degli anni ‘70 esporrà cinque pezzi unici della collezione BMW Art Car.

I momenti salienti della manifestazione sulle rive del Lago di Como sono il tradizionale concorso di bellezza che vedrà veicoli d’epoca dalla storia affascinante sfidarsi in diverse categorie. Inoltre, ci sarà il Concorso di Motociclette per moto classiche e innovative, così come eventi dedicati a concept car e prototipi futuristici. Questa insolita combinazione, insieme all’elegante cornice paesaggistica, rende la manifestazione particolarmente entusiasmante, sottolineando il fascino intramontabile dei veicoli storici a due e quattro ruote. Dal 22 al 24 maggio 2015 il BMW Group sarà presente anche con due esempi di concept car.

Tra le grandi protagoniste di quest’anno ci sono, da una parte, la Pegaso Z-102 Berlineta Cupula,  la coupé due posti nota negli anni ‘50 anche come “Ferrari spagnola”. Sotto il lungo cofano rombava un motore V8 di 2,5 litri di cilindrata e 165 CV, con una velocità massima di 201 km/h. La particolarità di questo veicolo è che Enesa, un costruttore di veicoli commerciali, ne creò una serie limitata di soli 90 esemplari. Il modello in mostra a Cernobbio fu esposto al World Motor Show del Madison Square Garden a New York nel 1953, e divenne poi proprietà dell’allora Presidente della Repubblica Dominicana, Hector Bienvenido Trujilio Molina. Dal 1975, il veicolo fa parte della collezione Black Hawk in California. Dall’altra, c’è la Maserati 60/61 “Birdcage”, di cui vennero realizzati solo 22 esemplari tra il 1959 e il 1961, esclusivamente per i clienti privati. Maserati non la realizzò mai in serie. Con un peso di soli 600 kg, la Maserati Tipo 61 “Birdcage” nasconde nel cofano anteriore, estremamente piatto, un motore quattro cilindri di 250 CV, e raggiungeva una velocità massima di circa 300 km/h.

Al Concorso d’Eleganza Villa d’Este 2015, i veicoli d’epoca candidati alla premiazione saranno divisi in nove classi di rating per le automobili e cinque per le motociclette. Queste categorie forniranno una prospettiva della straordinaria varietà di rari esemplari a due e quattro ruote in mostra sulle rive del Lago di Como.

Leggi altri articoli in Eventi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati