Hyundai i20 Coupè 1.2 MPI, una vera coupè [PRIMO CONTATTO]

Provata nella splendida cornice delle Langhe l’ultima nata Hyundai dal nuovo design dedicato

Hyundai i20 Coupè – La casa di Seul ha voluto presentare la nuova gamma di vetture in una cornice d’eccezione e ad alto impatto scenico: le colline delle Langhe in Piemonte, splendidamente coltivate con i vitigni di Barolo.
Insieme a tante new entry e numerosi face lift, spicca la nuovissima i20 Coupè che, a differenza della precedente versione, si caratterizza da un design appositamente dedicato e non semplicemente derivato dalla consorella a cinque porte.
A prima vista si nota subito come i montanti anteriore, centrale e posteriore siano diversi e più spioventi rispetto alla versione cinque porte, donando così un profilo più sportivo e dinamico. Questa scelta stilistica genera una vettura leggermente più lunga e bassa, consentendo di avere spazi in certe zone superiori, come nel caso del bagagliaio di 10 litri più ampio rispetto alla consorella.
Spicca subito la griglia frontale di forma esagonale, ma capovolta rispetto ad altri modelli Hyundai, e la grande cura nei particolari di design come i fari di posizione a led o l’allungata linea degli antinebbia.
L’interno rispecchia al meglio quelli che sono i principi su cui si basa la nuova filosofia della casa coreana: grande comfort a bordo, tecnologia all’avanguardia e stile. L’abitacolo si presenta spazioso, principalmente nella zona dei sedili anteriori e nel bagagliaio (336 litri), ed estremamente curato: inserti arancioni nella selleria ed in alcune rifiniture formano un perfetto mix tra aspetti sportivi, di comfort e di design.
Messa alla prova sulle tortuose strade delle Langhe non riesce a trasmettere tutte le emozioni che ci aspetteremmo da una coupè; gli 84 Cv erogati dal propulsore 1.2 cc benzina risultano, infatti, decisamente pochi. A questo peccato di gioventù verrà posto rimedio, già entro la fine del 2015, grazie all’introduzione di due motorizzazioni decisamente interessanti ed all’avanguardia dal punto di vista tecnologico. Si tratta di un 1.0 litri T-GDI turbo benzina di nuova generazione declinato in due varianti di potenza: la versione standard da 100 Cv, con l’obiettivo di massimizzare l’efficienza dei consumi, e la versione da 120 Cv, sviluppata principalmente per il piacere di guida.
Ma, ad eccezione di questo piccolo neo, l’auto risulta estremamente curata nei particolari, sia interni che esterni, e dal look accattivante grazie a quel tocco di modernità che la destina ad un target di mercato piuttosto giovanile.
Le sensazioni trasmesse alla guida sono di ottimo livello, buonissima tenuta di strada e guidabilità, coadiuvate da un impianto frenante in grado di fornire alte prestazioni; così come i consumi dichiarati: 6.6 l/100Km nel ciclo urbano, 4.2 per il consumo extraurbano e 5.1 nel ciclo medio combinato.
Per quanto riguarda gli equipaggiamenti, vengono offerti gli stessi presenti sulla sorella a cinque porte: volante riscaldato, dispositivo automatico di disappannamento del parabrezza e Lane Departure Warning System (LDWS), che avvisa il guidatore in caso di superamento della carreggiata; mentre due sono gli allestimenti: Login e Sport con prezzi base rispettivamente di 14.900 € e 16.800 €.
Oltre alla motorizzazione testata (1.2 benzina) ed al nuovo 1.0 turbo benzina in arrivo, sono già disponibili le versioni, tutte Euro 6, 1.4 benzina (Kappa) da 100 Cv ed i diesel 1.1 da 75 Cv e 1.4 da 90 Cv, entrambi della famiglia diesel “U-II”. Tutti i motori sono abbinati ad un cambio manuale a 5 e 6 rapporti, mentre il motore Kappa 1.4 è disponibile con un cambio automatico a 4 rapporti.
Questa nuova vettura, appartenente al segmento B, presenta tutte quelle caratteristiche vincenti di design, avanguardia tecnologica e comfort che la fanno ritenere dalla casa madre una risorsa fondamentale per il successo in Europa, con un obiettivo di vendita di 3,25 milioni di unità nel 2017.

Scopri le Offerte



    Trova l'auto giusta per te
    Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni relative ai servizi che mi interessano ai sensi dell’Informativa Privacy
    Leggi altri articoli in Auto

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Articoli correlati