Mercedes Classe C Coupé MY 2016: immortalato un esemplare di prova meno coperto [FOTO SPIA]

Attesa al Salone di Francoforte 2015

Inquadrato il prototipo della Mercedes Classe C Coupé, vettura che dovrebbe essere mostrata alla prossima rassegna tedesca dell'auto. Adotterebbe motori sovralimentati, e si parla anche di un V8 twin-turbo per la più prestazionale AMG

Mercedes Classe C Coupé MY 2016 – La parte posteriore è vistosamente coperta, lo si nota dalla vernice lucente che sfuma nella tinta opaca che cela questa zona. Del resto, sono proprio le forme che definiscono la coda a distinguere la nuova Mercedes Classe C Coupé dai modelli tradizionali. Un modello che arricchisce la proposta della Stella nel segmento delle berline, e che dovrebbe fare il suo debutto a Settembre al Salone di Francoforte.

La vettura Coupé, secondo le indiscrezioni, potrebbe essere affiancata anche da una variante Cabriolet, e dovrebbe ricevere sotto il cofano le stesse motorizzazioni della berlina. Si parla anche di una più potente variante AMG, che dovrebbe essere disponibile solo nella gamma Coupé.
Focalizzando l’attenzione sui propulsori, le voci emerse suggeriscono appunto la presenza di unità già note sulla Classe C tradizionale, sia alimentate a benzina, sia diesel. Tra queste potrebbero figurare anche un motore quattro cilindri 2.0 litri turbocompresso in grado di erogare 241 cavalli (179 kW) e un altro propulsore sovralimentato da 3.0 litri, ma di architetturaV6, capace di 329 cavalli (245 kW) di potenza. A proposito della già citata versione C63 AMG Coupé, si parla invece di un più poderoso V8 4.0 litri twin-turbo da 470 cavalli (350 kW) e 650 Nm di coppia. Sulle ipotetiche prestazioni, al momento, non sarebbero trapelate indicazioni.

Il design della Mercedes Classe C Coupé, secondo quanto si percepisce dalle foto, non risulterebbe stravolto nella zona anteriore. Si nota infatti lo stile profilato dei gruppi ottici e il grintoso frontale caratteristico anche della berlina. Scorrendo verso la zona posteriore, invece, le forme diventano maggiormente sportive, come l’adozione degli specchi laterali ancorati alle porte, l’andamento più arcuato del tetto verso la coda e appunto l’intero lato posteriore, ancora celato, che dovrebbe essere caratterizzato da forme muscolose e filanti.

Leggi altri articoli in Anticipazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati