WP_Post Object ( [ID] => 144397 [post_author] => 40 [post_date] => 2015-05-28 18:54:16 [post_date_gmt] => 2015-05-28 16:54:16 [post_content] => Renzi all'impianto FCA di Melfi - "Aspettiamo buone notizie per Cassino, io non vedo l'ora di potermi comprare un'Alfa Romeo." Il desiderio del Presidente del Consiglio, Matteo Renzi, rimbalza nell'impianto FCA di Melfi, dove il premier si è recato in visita assieme al Presidente del Gruppo automobilistico John Elkann, all'amministratore delegato Sergio Marchionne e al Ministro delle Infrastrutture, Graziano Delrio. Giunto su una Jeep Renegade rossa guidata dallo stesso Marchionne, una delle vetture prodotte nello stabilimento lucano assieme alla Fiat 500X, il Presidente del Consiglio ha salutato gli specialisti dell'unità di montaggio assieme ai dirigenti FCA e al Ministro Delrio, come illustrato da un video postato in rete. "Mi hanno spiegato che qui lavorano su venti turni" ha aggiunto Renzi in merito al lavoro in fabbrica, e che "ci sono 260 lavoratori da Cassino." Ma l'auspicio del premier guarda in prospettiva: "Quando Cassino ripartirà in modo straordinario, e quindi a breve, questi lavoratori rientreranno." Un orizzonte che si fonde con i rumors sulla nuova Alfa Romeo, attesa per il 24 Giugno. E parlando con i cronisti, lo stesso Renzi aveva anche puntualizzato: "Noi lo diciamo davanti a Marchionne, noi aspettiamo buone notizie anche per Cassino e per tutto il resto." L'assenza del Presidente del Consiglio dall'assemblea di Confindustria in giornata ha prodotto delle reazioni. "Mi sembra un segnale molto negativo" ha riferito il Governatore della Lombardia, Roberto Maroni, "visti i rapporti tra Fiat e Confindustria." Presente all'assemblea di Confindustria Maroni ha aggiunto, come riportato dall'ANSA: "E' incomprensibile che Renzi non si presenti, mi pare una disattenzione nei confronti delle imprese perché l'assemblea di Confindustria è il momento più importante per le imprese italiane." "Non è certo la prima volta che il Presidente del Consiglio va a visitare la Fiat e dimostra amicizia all'amministratore di FCA, quindi non ci vedo una notizia straordinaria" ha invece detto il Segretario della Cgil, Susanna Camusso, sull'argomento. E a proposito dell'impianto di Melfi, Camusso ha sottolineato che "non ha mai chiuso, ha continuato a produrre. Noi abbiamo salutato con favore dopo tanti annunci e dopo tanta cassa integrazione il fatto che la Fiat abbia ripreso a fare modelli ed investimenti." A proposito delle critiche, lo stesso Renzi ha indicato durante la visita a Melfi: "Le polemiche ce le prendiamo tutte, ma l'Italia deve ripartire e noi andremo avanti, insieme a chi ci crede, perché il lavoro in Italia torni ad essere un diritto." E a proposito dell'occupazione, il premier ha evidenziato: "Per difendere il lavoro non si va ai talk show il martedì sera a fare grandi slogan ideologici, per difendere il lavoro si creano le fabbriche." [post_title] => Matteo Renzi all'impianto FCA di Melfi: "Non vedo l'ora di potermi comprare un'Alfa Romeo" [VIDEO] [post_excerpt] => [post_status] => publish [comment_status] => open [ping_status] => closed [post_password] => [post_name] => matteo-renzi-allimpianto-fca-di-melfi-non-vedo-lora-di-potermi-comprare-unalfa-romeo-video [to_ping] => [pinged] => [post_modified] => 2015-05-28 18:54:16 [post_modified_gmt] => 2015-05-28 16:54:16 [post_content_filtered] => [post_parent] => 0 [guid] => http://www.motorionline.com/?p=144397 [menu_order] => 0 [post_type] => post [post_mime_type] => [comment_count] => 0 [filter] => raw [post_category] => 0 )

Matteo Renzi all’impianto FCA di Melfi: “Non vedo l’ora di potermi comprare un’Alfa Romeo” [VIDEO]

Il Presidente del Consiglio in Basilicata

Tappa allo stabilimento FCA di Melfi per il premier italiano, accompagnato dal Presidente del Gruppo FCA, John Elkann, dall'amministratore delegato, Sergio Marchionne, e dal Ministro Delrio
Matteo Renzi all’impianto FCA di Melfi: “Non vedo l’ora di potermi comprare un’Alfa Romeo” [VIDEO]

Renzi all’impianto FCA di Melfi“Aspettiamo buone notizie per Cassino, io non vedo l’ora di potermi comprare un’Alfa Romeo.” Il desiderio del Presidente del Consiglio, Matteo Renzi, rimbalza nell’impianto FCA di Melfi, dove il premier si è recato in visita assieme al Presidente del Gruppo automobilistico John Elkann, all’amministratore delegato Sergio Marchionne e al Ministro delle Infrastrutture, Graziano Delrio.

Giunto su una Jeep Renegade rossa guidata dallo stesso Marchionne, una delle vetture prodotte nello stabilimento lucano assieme alla Fiat 500X, il Presidente del Consiglio ha salutato gli specialisti dell’unità di montaggio assieme ai dirigenti FCA e al Ministro Delrio, come illustrato da un video postato in rete.

“Mi hanno spiegato che qui lavorano su venti turni” ha aggiunto Renzi in merito al lavoro in fabbrica, e che “ci sono 260 lavoratori da Cassino.” Ma l’auspicio del premier guarda in prospettiva: “Quando Cassino ripartirà in modo straordinario, e quindi a breve, questi lavoratori rientreranno.” Un orizzonte che si fonde con i rumors sulla nuova Alfa Romeo, attesa per il 24 Giugno. E parlando con i cronisti, lo stesso Renzi aveva anche puntualizzato: “Noi lo diciamo davanti a Marchionne, noi aspettiamo buone notizie anche per Cassino e per tutto il resto.”

L’assenza del Presidente del Consiglio dall’assemblea di Confindustria in giornata ha prodotto delle reazioni. “Mi sembra un segnale molto negativo” ha riferito il Governatore della Lombardia, Roberto Maroni, “visti i rapporti tra Fiat e Confindustria.” Presente all’assemblea di Confindustria Maroni ha aggiunto, come riportato dall’ANSA: “E’ incomprensibile che Renzi non si presenti, mi pare una disattenzione nei confronti delle imprese perché l’assemblea di Confindustria è il momento più importante per le imprese italiane.”
“Non è certo la prima volta che il Presidente del Consiglio va a visitare la Fiat e dimostra amicizia all’amministratore di FCA, quindi non ci vedo una notizia straordinaria” ha invece detto il Segretario della Cgil, Susanna Camusso, sull’argomento. E a proposito dell’impianto di Melfi, Camusso ha sottolineato che “non ha mai chiuso, ha continuato a produrre. Noi abbiamo salutato con favore dopo tanti annunci e dopo tanta cassa integrazione il fatto che la Fiat abbia ripreso a fare modelli ed investimenti.”

A proposito delle critiche, lo stesso Renzi ha indicato durante la visita a Melfi: “Le polemiche ce le prendiamo tutte, ma l’Italia deve ripartire e noi andremo avanti, insieme a chi ci crede, perché il lavoro in Italia torni ad essere un diritto.” E a proposito dell’occupazione, il premier ha evidenziato: “Per difendere il lavoro non si va ai talk show il martedì sera a fare grandi slogan ideologici, per difendere il lavoro si creano le fabbriche.”

Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in Auto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati