Audi A4 Avant MY 2017: inquadrato ancora il prototipo della prossima wagon di Ingolstadt [FOTO SPIA]

Sarebbe meno pesante di circa 100 kg

Fotografato un esemplare test della futura Audi A4 Avant. La nuova variante station verrebbe sviluppata sulla piattaforma MLB Evo e la gamma potrebbe essere arricchita da una versione a gas naturale e da una elettrica

Audi A4 Avant MY 2017 – Dovrebbe essere mostrata la prossima estate, intanto arrivano altri scatti sulla futura Audi A4 Avant MY 2017. Ai numerosi scatti fatti al prototipo della berlina seguono anche quelli alla versione wagon che, a parte il posteriore più voluminoso, sarebbe caratterizzata dallo stesso stile.

Le indiscrezioni emerse sulla A4 tradizionale, a cui seguiranno appunto al versione Avant e la più avventurosa Allroad, sarebbero valide anche per la variante “estate” degli Anelli. La prossima A4 Avant verrebbe sviluppata sull’architettura MLB Evo, già impiegata sulla nuova Q7, che consentirebbe non solo una notevole diminuzione del peso rispetto alla attuale generazione, grazie alla sua struttura in leghe leggere altamente resistenti e altre componenti, ma sarebbe predisposta per accogliere varie tipologie di trasmissione. In merito al peso, si stima che la nuova A4 Avant possa perdere circa 100 Kg di peso rispetto alla precedente versione.

La trazione di base dovrebbe essere ancora anteriore, con quella integrale quattro presente tra gli optional. Le sospensioni anteriori, invece, dovrebbero essere Multi-link a cinque attacchi, mentre quelle posteriori sarebbero caratterizzate da un collegamento trapezoidale self-tracking. Passando alle motorizzazioni, come nel caso della berlina, la nuova A4 Avant potrebbe essere proposta anche con alimentazione a gas naturale e forse una variante elettrica, oltre alle versioni tradizionali a benzina e diesel. A proposito di trasmissioni, invece, si parla di un cambio manuale a sei marce e di uno doppia-frizione a sette velocità. Mentre sul mercato statunitense, alcune indiscrezioni avevano già suggerito l’eventuale introduzione di una versione plug-in della berlina. Ipotesi parlano anche di una potenziale RS 4 anche nella variante Avant, vettura che potrebbe essere spinta da un opzionale propulsore TDI da 2.0 litri.

Osservando il prototipo, infine, si percepisce un frontale sportivo e caratterizzato dall’ampia griglia del marchio, affiancata da fari dal disegno sottile e tagliente, riproposto anche dietro. Si ha la percezione di forme dinamiche e filanti. La linea del tetto sembra ricordare lo stile di una coupé, e andando verso la zona posteriore la carreggiata sembrerebbe più ampia.

Scopri le Offerte


    Trova l'auto giusta per te
    Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni relative ai servizi che mi interessano ai sensi dell’Informativa Privacy
    Leggi altri articoli in Anticipazioni

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Articoli correlati