Pagani Huayra, il “dio del vento” si sottopone alla tecnica del “wrapping” [FOTO]

Non è stato modificato il kit aerodinamico

Gli americani di SS Customs hanno avvolto la Pagani Huayra con delle parti in nero satinato cromato completate da delle pinstripping di colore rosso. Non manca, poi, l'utilizzo della fibra di carbonio. Al prossimo Salone di Ginevra dovrebbe arrivare anche la versione Roadster

Pagani Huayra – La possente Pagani Huayra ha subito uno “wrapping” professionale da parte della SS Customs negli Stati Uniti.

I tuner d’Oltreoceano non hanno modificato il kit aerodinamico della Pagani Huayra, ma hanno avvolto diverse parti della sua carrozzeria con delle parti in nero satinato cromato completate da delle pinstripping di colore rosso. Inoltre, se non bastasse, sono stati aggiunti degli elementi in fibra di carbonio e i cerchi anch’essi di colore nero. L’interno dell’abitacolo della Pagani Huayra fa notare dei sedili in pelle, il cruscotto rosso e altri inserti sempre in fibra di carbonio.

Pagani ha offerto la Huayra con carrozzeria in carbonio full optional ad un costo aggiuntivo di 112.500 euro. Il prezzo di partenza di questa supercar da 700 CV (522 kW) è di 1.050.000 euro. Al Salone di Ginevra del 2016 potrebbe fare il suo debutto una versione Roadster della Pagani Huayra. Una gemella senza tettuccio che proverà a far provare le emozioni offerte dal suo motore V12 twin-turbo da 6.0 sviluppato dalla Mercedes-AMG, in grado di sviluppare 730 cavalli e 1.000 Nm di coppia massima, anche a cielo aperto. Le prestazioni sono da capogiro: 0-100 km/h in poco più di tre secondi e velocità massima di 370 km/h. Il design non dovrebbe subire troppe modifiche, a parte la zona alta dell’auto, ma non ci sono ancora informazioni su che tipo di soluzione possa essere scelta dai tecnici.

Leggi altri articoli in Notizie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati