Subaru a Parco Valentino Salone & Gran Premio espone i modelli Outback e WRX STI

Presente nelle aree espositive 51 e 52

Il marchio delle Pleiadi tra le case partecipanti alla manifestazione torinese. In mostra due suoi modelli rappresentativi: WRX STI e Outback
Subaru a Parco Valentino Salone & Gran Premio espone i modelli Outback e WRX STI

Subaru a Parco Valentino Salone & Gran Premio – Il Parco Valentino Salone & Gran Premio, tra 11 e 14 Giugno, diventa un punto focale dell’automobilismo internazionale attraverso una rassegna espositiva all’aperto, con 2 anteprime mondiali, 12 centri stile e 25 case automobilistiche intervenute. Tra queste anche Subaru, che nelle aree 51 e 52 propone la grintosa WRX STI e la versatile Outback. Due suoi modelli di riferimento.

Grazie al contributo di due concessionari torinesi del marchio, SEVEN MOTORS e AD MOTORS, il pubblico può comprendere meglio queste vetture e anche conoscere il resto della gamma Subaru.
Ad esempio, la WRX STI propone l’essenza sportiva di Subaru grazie alle sue qualità meccaniche, rese peculiari da una base studiata per essere in simbiosi con la trazione integrale permanente e un motore Boxer turbo da 300 cavalli (224 kW). Un vettura legata ancora alla tradizione rallistica della casa dal lontano 1990, anno in cui Subaru scese sui tracciati sterrati, asfaltati o innevati del mondo. Successivamente, dopo 6 titoli iridati nei Rally di cui 3 campionati marche e 3 piloti, nel 2009 la sigla STI è stata portata in pista e, anche in questo caso, continua a distinguersi come accaduto di recente nelle classe SP3T alla 24 Ore del Nurburgring, conquistando il terzo sigillo nella manifestazione.

La Outback, invece, evidenzia l’esperienza del marchio nel campo dei crossover. L’ultima versione è stata proposta da poco, e rappresenta l’ultimo passaggio di un lungo cammino che parte dal primo modello proposto nel 1995. Si tratta di una vettura station wagon alta da terra, caratterizzata da linee filanti ma anche robuste e sistemi tecnologici. Una scelta che, nel corso degli anni, ha permesso di commercializzare 4.800.000 esemplari nel mondo, diventando anche un biglietto da visita per le novità della casa che poi sarebbero state inserite su altri modelli, come il cambio Lineartronic a variazione continua o il motore Boxer Diesel, sino al raffinato dispositivo EyeSight che non solo rileva un possibile pericolo di impatto e lo segnala all’automobilista, ma in caso di necessità interviene sulla frenata.

Leggi altri articoli in Anticipazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati