Chevrolet Camaro Cabrio MY 2016: le prime foto sfuggono sul web

Anticipazioni in vista del debutto di domani

Chevrolet Camaro Cabrio - A poche ore dall'anteprima ufficiale online sono apparse alcune foto che svelano in anticipo le forme della nuova Chevrolet Camaro Cabrio. In linea con le forme del modello coupé, monta la capote retrattile. Attesa con la stessa gamma motori della sorella a tetto fisso.

Dopo il video teaser di ieri e a poche ore dal debutto ufficiale previsto per domani la nuova Chevrolet Camaro Cabrio fa la sua prima apparizione online attraverso alcune foto “rubate” che sono sfuggite in Rete, rimosse poco dopoo ma non prima che qualcuno riuscisse a catturarne qualcuna, ovvero le immagini (non di grande qualità) che vedete nella gallery in calce all’articolo.

Da queste prima anticipazioni si nota chiaramente come la nuova Camaro scoperta seguirà le orme stilistiche ed estetiche della sorella coupé svelata qualche settimana fa. A renderla distintiva ci sarà ovviamente la sostituzione del tetto fisso con la capote retrattile che renderà la Chevrolet Camaro un’auto che strizza l’occhio alle emozioni e al piacere di guida di chi ama viaggiare facendosi scompigliare i capelli dal vento.

In attesa di scoprire tutte le foto e le caratteristiche ufficiali della nuova vettura del marchio statunitense, le indiscrezioni in merito alla gamma motori insistono sulla riproposizione delle stesse opzioni che spingono la nuova Camaro Coupé. Quindi c’è da aspettarsi una rosa di propulsori che includa il quattro cilindri 2.0 litri turbo da 275 CV e 295 Nm di coppia massima, il V6 da 3.6 litri con 335 CV e 385 Nm ed il potente V8 da 6.2 litri che sviluppa 455 CV e 617 Nm di coppia.

Foto: Camaro6.com

Scopri le Offerte



    Trova l'auto giusta per te
    Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni relative ai servizi che mi interessano ai sensi dell’Informativa Privacy
    Leggi altri articoli in Anticipazioni

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Articoli correlati