Lotus 3-Eleven: peso molto contenuto e 450 cavalli di potenza [FOTO]

Presentata al Festival of Speed di Goodwood

Mostrata la nuova vettura Lotus alla annuale rassegna britannica della velocità. Sviluppata in serie limitata e dotata di un poderoso 3.5 litri V6 sovralimentato, la versione da pista sarebbe caratterizzata da un peso inferiore ai 900 kg

Lotus 3-Eleven“Una manifestazione senza compromessi dello spirito Lotus”. Così è stata definita la nuova 3-Eleven, ultima espressione di sportività concepita dal marchio britannico e portata al Festival of Speed di Goodwood. Sarebbero programmati solo 311 modelli, che dovrebbero essere realizzati dal prossimo Febbraio. Il prezzo della 3-Eleven stradale dovrebbe partire da oltre 115.000 Euro, mentre quella per uso in pista da poco più di 162.000 Euro.

Dopo una leggera anticipazione, sono state diffuse le foto della vettura dalle caratteristiche estreme e la spiccata potenza. Il design è filante e asciutto, estremizzato in ogni dettaglio e sviluppato con un inedito materiale composito, che sarebbe più leggero del 40% rispetto al vetroresina. Il telaio monoscocca in alluminio è arricchito da roll cage, che sulla versione da pista riceve ulteriori protezioni secondo le specifiche FIA. La meccanica sarebbe arricchita anche da un differenziale autobloccante Torsen, potenti freni AP Racing collegati a un sistema anti-bloccaggio Bosch calibrato da Lotus. Mentre il design è esaltato da cerchi anteriori leggeri da 18 pollici e posteriori da 19 pollici.

Come anticipato, sotto il cofano è stato collocato un motore di derivazione Toyota da 3.5 litri sovralimentato e di architettura V6. Propulsore ripreso dall’ultima Evora 400, e capace grazie agli interventi dei tecnici di sviluppare 450 cavalli di potenza a 7.000 giri/minuto e 450 Nm di coppia massima.
Considerando il peso inferiore ai 900 kg della versione race, secondo le indiscrezioni, la Lotus 3-Eleven raggiungerebbe da ferma i 100 km/h in meno di tre secondi e i 280 km/h di velocità massima, che diventano anche 290 km/h nel caso della versione stradale. A questa unità, nella variante circolante su strada, è abbinato un cambio manuale sei rapporti, mentre quella realizzata solo per la pista è equipaggiata con trasmissione sequenziale sei marce.

Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in Auto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati