Mercedes G63 AMG Sahara Edition by Mansory: forme scultoree e tanta potenza [FOTO]

Una spinta di 828 cavalli

Dimensioni possenti e un cuore vigoroso sono le peculiarità della Mercedes G63 AMG Sahara Edition, fuoristrada elaborato da Mansory dalla livrea mimetica e gli interni curati

Mercedes G63 AMG Sahara Edition by Mansory – Aspetto, linee, colori, ogni dettaglio emana potenza. La tenuta combattiva di questo Mercedes G63 AMG Sahara Edition, sviluppato da Mansory, sembra esternarne quel carattere e dinamismo di chi non teme di affrontare terre selvagge e percorsi impegnativi.

Il Mercedes G63 AMG Sahara Edition realizzato da Mansory è spinto da un propulsore V8 twin-turbo da 5.5 litri rivisto, in modo che da 536 cavalli (400 kW) e 760 Nm di coppia della versione tradizionale, ne sviluppa adesso 828 (618 kW) e una coppia massima che sarebbe limitata elettronicamente a 1.000 Nm. Risultati collegati all’inserimento di un impianto di scarico in acciaio inossidabile e nuova componentistica del motore come ad esempio albero a gomiti, pistoni e teste dei cilindri, secondo quanto segnalato.

Già dagli interni, che riprendono la veste mimetica esterna, si nota un lavoro accurato da parte dell’elaboratore. Un prodotto che miscela eleganza e cura nei particolari a compattezza e semplicità tipica di un veicolo sviluppato per affrontare anche i più difficili tratti fuoristrada. I rivestimenti d’Alcantara sono un tocco di eleganza, così come il quadro strumenti dalla colorazione verde chiaro e gli stessi motivi che accentuano le forme dei vari componenti, che caratterizzano con un tocco esotico l’intero abitacolo.
La carrozzeria, come già anticipato, è rivestita di una vernice mimetica che ricorda la tenuta dei mezzi militari e ne esalta le forme muscolose, sviluppate in fibra di carbonio, che risultano più larghe di 80 millimetri rispetto a quelle di un tradizionale G63 AMG, da quanto indicato. Il mezzo, inoltre, è arricchito da cerchi in lega da 22 pollici, per pneumatici di dimensioni 305/35/22, ed è stato aggiunto un gruppo supplementare di fari sul tetto.

Leggi altri articoli in Auto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati