Opel OnStar: arriva in Europa il nuovo punto di riferimento per la connettività e la sicurezza in auto

Opel OnStar: arriva in Europa il nuovo punto di riferimento per la connettività e la sicurezza in auto

La nuova Astra sarà la prima a montarlo di serie

Opel OnStar sarà lanciato in 13 paesi europei nel corso dell’estate. Si tratta di un angelo custode con connessione automatica che permette di contattare un operatore in caso di emergenza. Altre importanti funzionalità sono l'hotspot Wi-Fi 4G LTE, l'assistenza per furto veicolo ed un'app per smartphone
Opel OnStar: arriva in Europa il nuovo punto di riferimento per la connettività e la sicurezza in auto

Opel OnStar – Si avvicina il giorno del lancio europeo di Opel OnStar. Il nuovo servizio di connettività e assistenza personale renderà la guida molto più comoda e soprattutto più sicura. Opel OnStar sarà presente sulla gamma dei veicoli Opel a partire dal mese di agosto 2015.

La prossima Opel Astra, che sarà presentata in anteprima al Salone Internazionale dell’Automobile di Francoforte, sarà il primo modello Opel completamente nuovo a essere disponibile con il servizio OnStar fin dal lancio di mercato. In alcuni mercati, il sistema è comunque già ordinabile su Zafira, Mokka e Zafira Tourer. Opel OnStar debutterà in Europa in 13 paesi ai quali si aggiungeranno progressivamente gli altri. “La connettività è uno dei punti di forza di Opel, come dimostra il nostro pluripremiato sistema di infotainment IntelliLink. Opel OnStar, che ci ha permesso di vincere un Connected Car Award, è l’ulteriore prova della nostra volontà di offrire sistemi di connettività all’avanguardia a un pubblico più ampio,” ha dichiarato Karl-Thomas Neumann, CEO di Opel Group. “Opel OnStar è una tecnologia innovativa: la guida sarà più sicura e allo stesso tempo più confortevole. Il dialogo diretto con i nostri clienti rafforzerà il legame con il marchio. Tutto questo convincerà ancora di più i nuovi clienti che Opel è la scelta giusta.”

Le funzionalità di comunicazione e intrattenimento a bordo delle vetture potrà compiere con Opel OnStar un enorme balzo in avanti, grazie al sistema 4G LTE e, quindi, ad una velocità di trasferimento dati fino a 10 volte superiore rispetto alle tecnologie 3G, una maggiore reattività e la capacità di supportare simultaneamente connessioni voce e dati. La connessione 4G LTE abilita un hotspot Wi-Fi che permetterà di collegare simultaneamente ben sette dispositivi mobili. I passeggeri potranno restare in contatto con famigliari e amici attraverso i social media, giocare, vedere film in streaming o guardare la TV mediante la loro app preferita o lavorare mentre sono in trasferta.

Oltre alle funzioni di entertainment e all’uso per motivi di lavoro, Opel OnStar è utile in caso di emergenza, che riguardi se stessi o altri utenti della strada. Se viene attivato un airbag, ad esempio, Opel OnStar viene allertato automaticamente. Un consulente in carne ed ossa contatta il veicolo per capire se è necessario aiuto. In assenza di risposta, una squadra di emergenza viene immediatamente inviata nel luogo preciso dove si trova il veicolo. La tecnologia Opel OnStar farà parte della dotazione di serie degli allestimenti superiori dei vari modelli Opel e sarà, inoltre, disponibile a richiesta a 500 euro (IVA inclusa in Germania) sulle versioni d’ingresso. Gli abbonati potranno utilizzare gratuitamente tutti i servizi nei primi 12 mesi. Opel OnStar sarà lanciato inizialmente in 13 paesi, ossia Belgio, Germania, Francia, Regno Unito, Irlanda, Italia, Lussemburgo, Paesi Bassi, Austria, Polonia, Portogallo, Svizzera e Spagna.

Scopri le Offerte



    Trova l'auto giusta per te
    Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni relative ai servizi che mi interessano ai sensi dell’Informativa Privacy
    Leggi altri articoli in Notizie

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Articoli correlati