Renault Talisman, svelata la nuova berlina che sfida le tedesche [FOTO e VIDEO]

L'erede della Laguna è servita

Renault Talisman - Dopo una lunga serie di teaser Renault ha svelato la Talisman, la sua nuova ed elegante berlina che punta a rivaleggiare con le tedesche. Design raffinato, qualità premium nell'abitacolo e gamma motori con unità benzina e diesel, con potenze tra 110 e 200 CV. Il gran debutto avverrà dopo l'estate al Salone di Francoforte.

Dopo l’offensiva “made in italy” portata da Alfa Romeo con la Giulia, il segmento delle berline si arricchisce di una nuova protagonista: la Renault Talisman. Pochi istanti fa, a seguito anche delle prime immagini sfuggite online, la Casa francese ha tolto il velo dalla Talisman, una berlina media con linee eleganti e lineari che s’appresta a prendere il posto della Laguna e della Latitude nella gamma Renault e a guidare la sfida a un mercato in continuo fermento, principalmente alle rivali tedesche.

L’approccio stilistico di Renault sulla Talisman si spinge verso nuovi lidi stilistici per il marchio francese. La raffinatezza di superfici semplici e sobrie prende forma sopra la piattaforma CMF che consente alla nuova berlina d’oltralpe una serie di benefici in termini di abitabilità. Per quanto riguarda le dimensioni la Renault Talisman è lunga 4,85 metri, larga 1,87 metri e alta 1,46 metri, di rilievo è la misura del passo, con i suoi 2,81 metri che garantiscono spazio e comfort di viaggio, insieme al capiente bagagliaio che offre una capacità di carico minima di 608 litri, aumentabile grazie ai sedili posteriori abbattibili con sistema 60:40.

Dando uno sguardo al design della vettura sul muso spicca a generosa calandra con gli eleganti fari a LED e luci diurne a C, anch’esse a LED, che si estendono fino al paraurti. Sul profilo della Talisman emerge la fiancata sinuosa e prominente all’altezza delle maniglie delle porte oltre alle cornici cromate dei finestrini. Il posteriore della berlina francese invece è reso distintivo soprattutto dagli eleganti gruppi ottici a LED ad effetto 3D.

Mettendo piede nell’abitacolo ci si accorge come gli interni della Talisman traggano spunto dalla Espace. Chi viaggia dietro gode di uno spazio per le ginocchia che misura 262 millimetri, abitabilità quindi ai vertici del segmento. Altrettanto comfort è riservato a guidatore e passeggero anteriore che beneficiano di sedili regolabili a 10 vie, con schienali riscaldati, funzione massaggio e posizioni memorizzabili. A bordo della nuova berlina Reanult c’è il sistema di infotainment R-Link 2, con display da 4,2 pollici nella versione entry-level e da 8,7 pollici touch nelle varianti più accessoriate, dove trova posto anche l’impianto audio surround Bose con 13 altoparlanti.

Quali motori per la Talisman? La vettura debutterà con due propulsori benzina turbo TCe da 150 e 200 CV, disponibili solo col cambio automatico a 7 velocità, e con tre motori diesel, dCi 110, dCi 130 e dCi 160. Le prime due varianti diesel, dCi 100 e dCi 130, possono essere abbinate al manuale a 6 marce o all’automatico a doppia frizione a 7 rapporti, mentre la versione dCi 160 è disponibile solo con cambio automatico a doppia frizione a 6 marce.

La Renault Talisman, che farà il suo debutto in pubblico al Salone di Francoforte a settembre, al momento del lancio sarà disponibile anche nella versione di punta Initiale Paris, resa distintiva dalla caratteristica vernice nera metallizzata, dai cerchi da 19 pollici e da un serie di elementi aggiuntivi esclusivi, sia sugli esterni che sugli interni dove dominano i rivestimenti in pelle Nappa.

Leggi altri articoli in Anticipazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati