SEAT Alhambra MY 2016: maggior efficienza e qualche ritocco [FOTO]

Propulsori rivisti e interventi allo stile

Mostrata la nuova versione di SEAT Alhambra, l'ampio monovolume del brand iberico caratterizzato da motori più efficienti e affinamenti di tipo estetico

SEAT Alhambra MY 2016 – Mostrata l’ultima generazione di SEAT Alhambra, il Multi-purpose Vehicle del marchio spagnolo caratterizzato da interventi di tipo tecnico, che hanno interessato in particolare i motori, e ritocchi estetici. Le vendite dovrebbero partire questo autunno.

Partendo dai propulsori, questi sono stati rivisti. La gamma è tutta Euro 6 e, rispetto a quella precedente, l’efficienza complessiva sarebbe aumentata del 15%. La gamma della rinnovata Alhambra è costituita da un motore 1.4 TSI in grado di fornire 148 cavalli (110 kW) di potenza e da un più corposo 2.0 TSI da 217 cavalli (162 kW). Le motorizzazioni diesel, invece, sono composte da un 1.6 TDI da 113 cavalli (85 kW) e un 2.0 TDI in due varianti di potenza: da 148 (110 kW) e 181,5 cavalli (135 kW). Secondo le indicazioni, il sistema a trazione integrale è disponibile per la versione con 2.0 TDI da 148 cavalli, invece, a parte il propulsore 1.6 TDI, tutte le unità possono essere associate alla trasmissione opzionale DSG, che è standard per il 2.0 TSI.

Standard sulla nuove versione Alhambra anche il sistema multi-collision brake, da quanto segnalato, e all’interno della dotazione sono disponibili anche diversi altri dispositivi come: keyless entry, DCC adaptive chassis control system, parking assist, blind-spot sensor, full beam assist, traffic sign recognition, massaging seats, drowsiness detection.
A livello estetico si notano interventi esterni che hanno interessato i fari posteriori, dotati di luci LED, e altri dettagli. Così come si è lavorato nell’abitacolo, dove figura un volante dal design rinnovato assieme ad altri aspetti che offrono una visione curata e ben impostata. Al centro della plancia il sistema infotainment dotato di schermo touchscreen da 6.3 pollici con tecnologia MirrorLink e supporto per il controllo gestuale, mentre la SEAT Full Link connectivity solution consente un supporto agli smartphone dotati di sistemi iOS 7.1 e Android 5.0.

Scopri le Offerte


    Trova l'auto giusta per te
    Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni relative ai servizi che mi interessano ai sensi dell’Informativa Privacy
    Leggi altri articoli in Veicoli commerciali

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Articoli correlati