Carglass, con Window to the Future studia l’impatto delle nuove tecnologie sulla sicurezza

Carglass, con Window to the Future studia l’impatto delle nuove tecnologie sulla sicurezza

Con i dispositivi ADAS l'approccio alla guida sta cambiando

Le dinamiche di guida cambiano e Carglass per il secondo anno studia queste modifiche attraverso Window to the Future, L’impatto delle nuove tecnologie sulla sicurezza alla guida", dove ci fa capire i passaggi fondamentali che ogni eventuale intervento sui vetri deve rispettare per ristabilire la perfetta sicurezza dell’abitacolo e di chi vi è ospitato
Carglass, con Window to the Future studia l’impatto delle nuove tecnologie sulla sicurezza

Carglass – Ormai è sempre più frequente l’installazione dei dispositivi ADAS (Advanced Driver Assistance Systems) sulle auto. Si tratta di sistemi che mettono in condizione l’auto di comunicare in maniera proattiva con il conducente anticipando ogni possibile inconveniente sulla strada.

Per questo motivo Carglass attraverso con “Window to the Future, L’impatto delle nuove tecnologie sulla sicurezza alla guida”, giunto alla seconda edizione, si propone di raccontare come cambia l’approccio alla guida grazie a questi dispositivi ad altissimo valore innovativo e quali sono i passaggi fondamentali che ogni eventuale intervento sui vetri deve rispettare per ristabilire la perfetta sicurezza dell’abitacolo, di chi guida e di chiunque viaggi in auto. Cambiamenti importanti che sono destinati a modificare anche l’offerta assicurativa del futuro prossimo.

Il design dell’auto ha portato ad un’esponenziale crescita dell’impatto delle superfici vetrate sulla stabilità della scocca, un’incidenza che si attesta oggi a circa il 30% della rigidità strutturale complessiva del veicolo. Secondo Carglass, le perfette condizioni del parabrezza influiscono in maniera sempre maggiore sulla sicurezza alla guida, tanto per rigidità strutturale quanto perché in grado di supportare l’automobilista in ogni manovra. Il vetro del futuro, se sostituito, non può prescindere dalla ricalibratura, ovvero la capacità tramite strumenti tecnologici di rielaborare il setting dei dispositivi ADAS ripristinandone il perfetto funzionamento insieme al massimo grado di sicurezza.

Scopri le Offerte



    Trova l'auto giusta per te
    Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni relative ai servizi che mi interessano ai sensi dell’Informativa Privacy
    Leggi altri articoli in Notizie

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Articoli correlati

    Auto

    Mazda CX-30: ecco gli ADAS, gli aiuti alla guida

    Mazda CX-30: ecco gli aiuti alla guida
    La nuova Mazda CX-30 rientra nell’affollata categoria dei SUV compatti, posizionandosi di diritto tra CX-3 e CX-5. Lo Sport Utility Vehicle giapponese permette di avere in