Volkswagen, il suo futuro sono auto che si parcheggiano e che si ricaricano da sole [VIDEO]

Volkswagen, il suo futuro sono auto che si parcheggiano e che si ricaricano da sole [VIDEO]

Il progetto del marchio tedesco si chiama V-Charge

Il progetto Volkswagen, denominato V-Charge, permetterà alle vetture di trovare autonomamente un punto vuoto dove parcheggiarsi oppure, se elettriche, di riconoscere una stazione di ricarica e di raggiungerla da sole
Volkswagen, il suo futuro sono auto che si parcheggiano e che si ricaricano da sole [VIDEO]

Volkswagen – Il Gruppo Volkswagen vuole auto del futuro che possano parcheggiarsi e caricarsi da sole, se elettriche naturalmente. Il Gruppo tedesco sta attivamente sviluppando il progetto di ricerca V-Charge, in collaborazione con l’Istituto Federale Svizzero di Tecnologia (ETH), Bosch e altri partner nazionali e internazionali. Il focus del progetto è quello di automatizzare la ricerca di un posto auto e, se il veicolo è elettrico, il suo processo di ricarica.

Il progetto Volkswagen, denominato V-Charge, permetterà alle vetture di trovare autonomamente un punto vuoto dove parcheggiarsi da sole, con il conducente che potrà tranquillamente uscire e guadare la sua auto muoversi autonomamente fornendogli ordini attraverso un’applicazione smartphone. La parte più promettente del progetto è che i sistemi che permettono la funzione autonoma dell’auto sono fatti di sensori e di telecamere già oggi disponibili sul mercato. La nuova tecnologia proposta da Volkswagen non richiede il posizionamento GPS, ma una mappa 3D del parcheggio che viene inviata al veicolo e che il sistema utilizza grazie a dei marcatori generati dalle sue stesse telecamere, che consentono alla vettura di posizionarsi nell’esatta posizione di parcheggio. Il sistema utilizza 4 telecamere grandangolari, due delle quali stereo, e dodici sensori ad ultrasuoni, dando al veicolo la possibilità di mappare l’ambiente riconoscendo gli ostacoli o addirittura i pedoni.

Il progetto Volkswagen prevede anche la possibilità per i veicoli elettrici di auto-guidarsi verso stazioni di ricarica automatiche. Una volta completamente ricaricati i veicoli elettrici si spostano dalla stazione di ricarica e si vanno a parcheggiare in un parcheggio “normale”. Non sappiamo cosa ci sia di più affascinante, se il fatto che i sensori necessari per questo tipo di parcheggio robotizzato e di ricarica automatica siano già disponibili o l’idea di avere un garage pieno di veicoli senza pilota alla ricerca di spazi vuoti da riempire.

Leggi altri articoli in Notizie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati