Audi A4 Avant MY 2016: espressione di un design da più angolazioni [FOTO]

Un limpido rosso cattura gli sguardi

Diffusi alcuni scatti riguardanti la nuova Audi A4 Avant, la versione wagon della berlina tedesca, rivestita di un colore brillante

Audi A4 Avant MY 2016 – Una serie di foto consentono di ammirare da più prospettive l’ultima Audi A4 Avant, caratterizzata da una luminosa tinta rossa.

Sotto i riflettori risalta la particolare vernice, sembra Tango Red, una dei 15 colori disponibile per rivestire l’esterno della wagon di Ingolstadt, giunta alla generazione B9. Assieme a questa, sono esaltate le forme aerodinamica della vettura, caratterizzata da linee muscolose e filanti e gruppi ottici esaltati dalla tecnologia LED.
Il design della nuova A4 Avant rappresenta un’evoluzione del precedente, valorizzato anche da dettagli di pregio assieme a cura stilistica e finezze di tipo tecnico. L’interno è curato, reso confortevole da rivestimenti eleganti, optional che consentono un tocco ulteriore di sportività e una dotazione caratterizzata da sistemi tecnologici che nel valorizzano le qualità. Ad esempio: il sistema infotainment gestibile attraverso il display di un tablet da 8.3 pollici, dotato di Android Auto e CarPlay, supporto per voice control, connessione LTE, hotspot Wi-Fi.
Rispetto alla versione berlina, la nuova Avant risulterebbe impercettibilmente più corta di un millimetro, ma più alta di sette millimetri. Caratterizzata da un piccolo spoiler all’altezza del tetto, e sottili binari in tinta scura. In base a tali caratteristiche, il coefficiente aerodinamico della vettura risulta di 0.26, contro lo 0.23 della berlina.

La vettura risulterebbe più leggera anche di oltre 120 kg rispetto al precedente modello, grazie alle soluzioni adottate dagli ingegneri. Scelte come l’uso di materiali leggeri, tipo l’alluminio, impiegato ad esempio in specifici punti nella zona posteriore. Inoltre la capacità di carico dell’ultima Avant è aumentata di 15 litri secondo le indicazioni, da 505 sino a 1.510 litri, sfruttando l’abbattimento delle sedute posteriori.
Sia la Audi A4 Avant che la berlina sono equipaggiate con motori sovralimentati benzina e diesel da quattro e da sei cilindri. I primi sono un 1.4 TFSI da circa 150 cavalli (110 kW) e 250 Nm di coppia e un 2.0 TFSI, presente in due specifiche da circa 190 cavalli (140 kW) e 320 Nm di coppia o circa 252 cavalli (185 kW) e 370 Nm. Il versante diesel è composto invece da un 2.0 TDI nelle versioni da circa 150 cavalli (110 kW) e 320 Nm (236 lb-ft), e circa 190 cavalli (140 kW) e 400 Nm; quindi un 3.0 TDI proposto sia nella versione da circa 218 cavalli (160 kW) e 400 Nm, sia nella variante più potente da circa 272 cavalli (200 kW) e 600 Nm di coppia.
I propulsori TFSI e TDI sono associati a un nuovo cambio manuale sei marce meno pesante di 16 kg rispetto al precedente. In alternativa, a parte il propulsore 3.0 TDI da circa 272 cavalli a cui può essere abbinata una trasmissione tiptronic a otto velocità rivista, figura anche una nuovo cambio S tronic doppia frizione sette rapporti, che ha preso il posto del precedente multitronic a variazione continua.
Oltre a queste motorizzazioni, si parla anche di una A4 Avant g-tron alimentata a gas naturale e dotata di un 2.0 TFSI in grado di offrire circa 170 cavalli (125 kW) e 270 Nm di coppia, caratterizzata da consumi piuttosto contenuti, secondo le indicazioni diffuse.

Scopri le Offerte


    Trova l'auto giusta per te
    Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni relative ai servizi che mi interessano ai sensi dell’Informativa Privacy
    Leggi altri articoli in Auto

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Articoli correlati