Nuova Suzuki Vitara, il 18 luglio la si potrà scoprire nel porte aperte

Nuova Suzuki Vitara, il 18 luglio la si potrà scoprire nel porte aperte

I propulsori sono un diesel da 1.6 litri e un benzina

La Nuova Suzuki Vitara offre a tutti gli appassionati del marchio nipponico l'opportunità di scoprirla attraverso un nuovo porte aperte, che si svolgerà presso i rivenditori ufficiali sabato 18 luglio. Il SUV Suzuki fino al 31 luglio è proposto nella variante 2wd V-COOL diesel al prezzo del benzina, ovvero 19.900 euro
Nuova Suzuki Vitara, il 18 luglio la si potrà scoprire nel porte aperte

Nuova Suzuki Vitara – Suzuki farà conoscere la quarta generazione della sua Vitara, che fino al 31 luglio è proposto nella variante 2wd V-COOL diesel al prezzo del benzina (19.900 euro), nelle concessionarie ufficiali sabato 18 luglio.

La nuova Suzuki Vitara è frutto di una progettazione totalmente nuova, che reinterpreta la filosofia della prima versione (1988) e delle seguenti evoluzioni (1998 e 2005), esaltandole qualità di stile, praticità e performance, e stabilendo i nuovi riferimenti in termini di efficienza e sicurezza. Il nuovo modello del marchio giapponese è proposto nelle versioni 1.6 diesel e benzina, 2WD oppure 4WD ALLGRIP, negli allestimenti V-COOL e V-TOP, anche con tetto panoramico Star View. Ad ognuno la sua Vitara, insomma, perché il nuovo SUV Suzuki offre tantissime possibilità di personalizzazione, con 5 colorazioni a tinta unita e 6 Bi-Color con esclusive finiture interne ed esterne contenute nel pacchetto V-MORE.

La nuova Suzuki Vitara DDiS 2WD consuma 4,0 l/100 km, con emissioni di CO2 pari a 106 g/km. I propulsori sono un diesel da 1.6 litri e un benzina, dotati della funzione Start&Stop di serie e conformi alle severe normative Euro 6. Nella versione a gasolio con trazione integrale 4WD ALLGRIP, il SUV Suzuki si attesta come l’auto a 4 ruote motrici con le emissioni di CO2 più basse del mercato italiano, solo 111 g/km, e consumi pari 4,2 l/100km. La Nuova Suzuki Vitara ha conquistato anche le cinque stelle nelle prove EuroNCAP, grazie all’utilizzo della tecnologiaTECT (Total Effective Control Technology), per la riduzione dei danni agli occupanti in caso di collisione. Il sistemaRBS (Radar Brake Support) a onde millimetriche, associato al sistema di controllo intelligente della velocità ACC (Adaptive cruise control) monitora la strada contribuendo attivamente ad evitare o ridurre gli impatti anche mediantefrenata automatica, a garanzia di una guida sicura in tutte le condizioni.

La trazione integrale ALLGRIP della Nuova Suzuki Vitara offre al conducente ben quattro modalità di guida ed è arricchita delle funzioni Feedforward, che stima la possibilità dislittamento delle ruote trasferendo preventivamente maggiore motricità all’asse posteriore, e Hill Descent Control, per affrontare in serenità anche discese e fondi particolarmente impegnativi.

Leggi altri articoli in Notizie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati