WP_Post Object ( [ID] => 162938 [post_author] => 36 [post_date] => 2015-07-20 11:08:06 [post_date_gmt] => 2015-07-20 09:08:06 [post_content] => Ferrari 488 GTB - La scorsa settimana Jeremy Clarkson ha fatto sapere che avrebbe compiuto il suo ultimo giro sul famoso Top Gear Test Track, 2,8 km racchiusi nel vecchio Dunsfold Aerodrome nel Regno Unito, e che avrebbe voluto usare una di queste tre supercar: una Mercedes-AMG GT, una Ferrari LaFerrari o una 488 GTB. L'ex presentatore della famosa trasmissione britannica Top Gear ha confermato che la sua scelta è ricaduta sulla Ferrari 488 GTB. Jeremy Clarkson ha abbinato quest'occasione speciale ad un'iniziativa di beneficenza: lo scorso marzo due appassionati si erano aggiudicati per 50.000 sterline ciascuno l'opportunità di correre in pista al fianco di Clarkson e il ricavato dell'asta è stato devoluto in favore della Roundhouse di Camden, organizzazione che sostiene economicamente i giovani tra gli 11 e i 25 anni negli studi di musica, arte e comunicazione. "Quando ho varcato i cancelli del Dunsfold Aerodrome mi sentivo un pò strozzato", ha dichiarato Clarkson al Sunday Times, aggiungendo come gli uffici di Top Gear, che  si trovano anch'essi nel circuito, siano stati bloccati per impedirgli di portare a casa un ricordo, anche se "ho abbastanza memoria per ricordarlo per sempre. Finalmente è arrivato il momento per l'ultimo giro. Un giro fatto bene, liscio. Il tipo di giro che avrebbe reso lo Stig orgoglioso." ha concluso Clarkson. Ad onor di cronaca, ricordiamo che la Ferrari 488 GTB è una vettura a due posti con motore 8 cilindri disposti a V di 90° bi-turbo IHI con cilindrata di 3.902cc, montato in posizione centrale con trazione posteriore ed in grado di erogare una potenza massima di 670 CV a 8000 giri/minuto e una coppia massima di 760 N·m a 3000 giri/minuto in settima marcia. [post_title] => Ferrari 488 GTB, Jeremy Clarkson ha scelto il Cavallino Rampante [post_excerpt] => [post_status] => publish [comment_status] => open [ping_status] => closed [post_password] => [post_name] => ferrari-488-gtb-jeremy-clarkson-ha-scelto-il-cavallino-rampante [to_ping] => [pinged] => [post_modified] => 2015-07-20 11:08:06 [post_modified_gmt] => 2015-07-20 09:08:06 [post_content_filtered] => [post_parent] => 0 [guid] => http://www.motorionline.com/?p=162938 [menu_order] => 0 [post_type] => post [post_mime_type] => [comment_count] => 1 [filter] => raw [post_category] => 0 )

Ferrari 488 GTB, Jeremy Clarkson ha scelto il Cavallino Rampante

Accompagnerà l'ex presentatore per l'ultima volta sulla pista di Top Gear

Jeremy Clarkson, l'ex presentatore di Top Gear, ha scelto la Ferrari 488 GTB per il suo ultimo giro sul famoso Top Gear Test Track. Il modello del Cavallino Rampante, che monta un motore 8 cilindri disposti a V di 90° bi-turbo IHI con cilindrata di 3.902cc, ha superato "la concorrenza" di altre due supercar, una Mercedes-AMG GT e una Ferrari LaFerrari
Ferrari 488 GTB, Jeremy Clarkson ha scelto il Cavallino Rampante

Ferrari 488 GTB – La scorsa settimana Jeremy Clarkson ha fatto sapere che avrebbe compiuto il suo ultimo giro sul famoso Top Gear Test Track, 2,8 km racchiusi nel vecchio Dunsfold Aerodrome nel Regno Unito, e che avrebbe voluto usare una di queste tre supercar: una Mercedes-AMG GT, una Ferrari LaFerrari o una 488 GTB.

L’ex presentatore della famosa trasmissione britannica Top Gear ha confermato che la sua scelta è ricaduta sulla Ferrari 488 GTB. Jeremy Clarkson ha abbinato quest’occasione speciale ad un’iniziativa di beneficenza: lo scorso marzo due appassionati si erano aggiudicati per 50.000 sterline ciascuno l’opportunità di correre in pista al fianco di Clarkson e il ricavato dell’asta è stato devoluto in favore della Roundhouse di Camden, organizzazione che sostiene economicamente i giovani tra gli 11 e i 25 anni negli studi di musica, arte e comunicazione.

Quando ho varcato i cancelli del Dunsfold Aerodrome mi sentivo un pò strozzato“, ha dichiarato Clarkson al Sunday Times, aggiungendo come gli uffici di Top Gear, che  si trovano anch’essi nel circuito, siano stati bloccati per impedirgli di portare a casa un ricordo, anche se “ho abbastanza memoria per ricordarlo per sempre. Finalmente è arrivato il momento per l’ultimo giro. Un giro fatto bene, liscio. Il tipo di giro che avrebbe reso lo Stig orgoglioso.” ha concluso Clarkson. Ad onor di cronaca, ricordiamo che la Ferrari 488 GTB è una vettura a due posti con motore 8 cilindri disposti a V di 90° bi-turbo IHI con cilindrata di 3.902cc, montato in posizione centrale con trazione posteriore ed in grado di erogare una potenza massima di 670 CV a 8000 giri/minuto e una coppia massima di 760 N·m a 3000 giri/minuto in settima marcia.

Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in Notizie

Lascia un commento

1 commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  1. gabriele

    15 Ottobre 2015 at 23:42

    Non è una 488 quella in foto. E’ una LAFERRARI!!!!!

Articoli correlati