Vacanze estive in macchina: i consigli di Bridgestone per viaggiare sicuri

Vacanze estive in macchina: i consigli di Bridgestone per viaggiare sicuri

Fondamentale controllare lo stato delle gomme

Bridgestone - Bridgestone offre una serie di consigli su cosa controllare nella propria auto prima di partire per la meta della vacanza estiva. Dai pneumatici al livello dell'olio, dal funzionamento delle luci al kit di bordo di sicurezza, meglio controllare bene tutto prima per evitare di trovarsi in spiacevoli situazioni dopo.
Vacanze estive in macchina: i consigli di Bridgestone per viaggiare sicuri

Gli europei che hanno deciso di andare in vacanza in auto quest’estate sono circa il 40%, secondo gli studi condotti dalla Stena Line1, e in particolare a preferire la macchina come mezzo di trasporto sono francesi, polacchi e tedeschi. Convinti dalla maggiore flessibilità negli spostamenti offerta dall’auto, i vacanzieri europei si preoccupano di non dimenticare di portare con sé principalmente smartphone e occhiali da sole, descritti dagli automobilisti coinvolti nell’indagine come gli oggetti ai quali non rinuncerebbero.

Per quanto riguarda invece le condizioni della propria auto, sono 6 europei su 10 a controllarle prima di mettersi in viaggio. Relativamente agli italiani il 93% si assicura di avere il serbatoio pieno, mentre il 68% controlla che la ruota di scorta sia a bordo. Tra i componenti dell’auto che è importante controllare per viaggiare in sicurezza ci sono i pneumatici, aspetto che viene spesso trascurato dagli automobilisti come dimostra anche un recente test di Bridgestone che ha riscontrato che il 78% degli automobilisti europei guida con i pneumatici sgonfi.

Per tale motivo, a tutti coloro che sono in procinto di mettersi in viaggio per le vacanze estive in auto, Bridgestone ricorda una serie di importanti consigli per viaggiare in sicurezza, a partire proprio dai pneumatici. Fondamentale è guidare con le gomme più adeguate al clima, ovvero quelle estive, perché guidare “fuori stagione” con quelle invernali è pericoloso, visto che aumenta lo spazio di frenata del veicolo fino al 30%. Da verificare è la corretta pressione di gonfiaggio (meglio se controllata su pneumatici freddi), così come il residuo minimo del battistrada che per legge non può essere inferiore a 1,6 mm. Bisogna inoltre accertarsi che sulle gomme non ci siano graffi, tagli e altre anomalie.

Spostando l’attenzione sugli altri componenti dell’auto, prima di mettersi in viaggio è bene controllare il livello dell’olio, del liquido del radiatore e dell’acqua per i tergicristalli, oltre a controllare l’efficacia di quest’ultimi quando vengono attivati per pulire il parabrezza. Da verificare è anche il corretto funzionamento di indicatori di direzione, luci di stop e fanali. Infine, sottolinea Bridgestone, è bene accertarsi della presenza a bordo dell’equipaggiamento di sicurezza standard: triangolo di sicurezza, cassetta di primo soccorso e gilet catarifrangente.

Scopri le Offerte



    Trova l'auto giusta per te
    Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni relative ai servizi che mi interessano ai sensi dell’Informativa Privacy
    Leggi altri articoli in Notizie

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Articoli correlati