Lotus svela i piani per il futuro: la nuova Evora arriva a fine anno

Lotus svela i piani per il futuro: la nuova Evora arriva a fine anno

La nuova Exige è prevista per fine 2016

Lotus - Il CEO di Lotus, Jean-Marc Gales, ha annunciato i piani del marchio britannico per i prossimi anni. La nuova Evora debutterà a fine 2015, mentre l'anno prossimo sarà la volta della Evora 400 Roadster e della nuova Exige. Nel 2017 arriverà la 4-Eleven, nel 2019 sarà lanciato in Cina il primo crossover Lotus.
Lotus svela i piani per il futuro: la nuova Evora arriva a fine anno

Lotus ha reso noto una serie di interessanti dettagli sulla tempistica dei lanci dei suoi nuovi modelli e sulle novità che attendono il marchio britannico nel corso dei prossimi cinque anni. A svelare la programmazione del futuro imminente di Lotus è il suo CEO, Jean-Marc Gales che, in occasione di un intervista rilasciata al sito olandese Autovisie ha annunciato che le prime consegne della nuova Evora 400 prenderanno il via il mese prossimo.

Lo stesso numero uno di Lotus ha fissato verso la fine dell’anno il momento del debutto della Evora MY 2016, il restyling della sportiva inglese che avrà motorizzazioni omologate Euro 6. A inizio del prossimo anno sarà invece la volta del lancio della Evora 400 Roadster, mentre a febbraio Lotus ha intenzione di dare il via alle consegne della 3-Eleven.

Gli ultimi mesi del 2016 saranno il momento giusto per il lancio, anch’essa con nuovi motori Euro 6, della nuova Lotus Exige. Mentre per il 2017 Lotus ha messo in programma il debutto della 4-Eleven. Infine, spostando lo sguardo ancora un po’ più avanti, Gales indica il 2019 per la presentazione del primo crossover del marchio Lotus, una novità che sarà prodotto in Cina, mercato nel quale verrà lanciato inizialmente. Solo in un secondo momento, dopo averne valutato l’impatto sul mercato cinese, Lotus deciderà se estendere o meno la disponibilità del crossover anche negli altri mercati.

Leggi altri articoli in Anticipazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati