Bridgestone vince il Volkswagen Group Award 2015

Bridgestone vince il Volkswagen Group Award 2015

E' conferito al miglior fornitore del Gruppo tedesco

Bridgestone porta a casa il Volkswagen Group Award 2015 e lo fa grazie alla completa riorganizzazione della sua strategia riguardo alle operazioni internazionali, finalizzata ad andare incontro alle aspettative del colosso tedesco
Bridgestone vince il Volkswagen Group Award 2015

Bridgestone – Bridgestone ha ricevuto il VW Group Award 2015 come riconoscimento di miglior fornitore del Gruppo Volkswagen, che conferisce questo premio ai partner internazionali che si distinguono per le speciali capacità in termini di innovazione e alta affidabilità.

La cerimonia di consegna del VW Group Award 2015 si è svolta in Germania ed è stata presentata dal Professor Martin Winterkor, Presidente del Consiglio di Gestione Volkswagen Aktiengesellschaft, e da Francisco Javier Garcia Sanz, Membro del Consiglio di Gestione Responsabile delle Acquisizioni. Il premio è stato ritirato da Franco Annunziato, presidente e CEO di Bridgestone Europe. “Bridgestone riceve il Volkswagen Group Award con enorme piacere e orgoglio.” ha commentato a margine della premiazione del VW Group Award 2015 Annunziato.

È il risultato di un notevole lavoro di squadra e dell’impegno di tutte le divisioni del gruppo Bridgestone. Ritengo che ci siano due fattori decisivi per il nostro successo. Primo, la completa riorganizzazione della strategia Bridgestone riguardo alle operazioni internazionali, finalizzata ad andare incontro alle aspettative di Volkswagen Group.” ha aggiunto Franco Annunziato, presidente e CEO di Bridgestone Europe. “Secondo, il nostro impegno nello sviluppare tecnologie all’avanguardia per aiutare Volkswagen Group a raggiungere i propri obbiettivi e quindi a ridurre il consumo di carburante e le emissioni di CO2“.

Scopri le Offerte



    Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni relative ai servizi che mi interessano ai sensi dell’Informativa Privacy
    Leggi altri articoli in Notizie

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Articoli correlati